Spray antizanzare: quelli che funzionano veramente e non fanno male

0
27
Fonti ed evidenze: GreenMe

Non tutti gli spray antizanzare sono efficaci al massimo. Ecco quelli che funzionano davvero e non fanno male

L’estate è ormai alle porte, anche se le temperature troppo elevate hanno prodotto un largo anticipo della stagione più calda dell’anno. Ma oltre al caldo e alla voglia di passare intere giornate in spiaggia e in acqua, l’inizio repentino di questa stagione estiva ci ha riportato le odiosissime zanzare.

(Pixabay)

Si tratta dell’insetto più odiato in assoluto, a causa della sua invasività e pervasività durante tutte le ore della notte (e del giorno), nonché l’animale che provoca più morti tra gli esseri umani. Tuttavia, non tutti gli spray antizanzare sono efficaci al massimo. Ecco quelli che funzionano davvero e non fanno male.

Ecco gli spray antizanzare che funzionano veramente

La maggior parte degli spray antizanzare sono realizzati grazie all’utilizzo di sostanze chimiche chiamate “biocidi”. I principi attivi contenuti in esso, infatti, sono ottimi per tenere lontane le zanzare; tuttavia, la produzione deve essere conforme alle norme previste dall’Unione Europea.

Secondo il regolamento Ue n°528/2012, prima di produrre spray antizanzare, per poi metterli in commercio, i biocidi utilizzati devono soddisfare alcuni requisiti, in particolare:

  • Non devono essere rischiosi per la salute umana, animale e ambientale, oltre ad essere efficace: in questo caso viene fatta un’analisi costi-benefici, mettendo al primo posto la salute umana, così come quella animale ed ambientale;
  • Deve contenere sostanze attive approvate: si tratta di soddisfare le norme stabilite a livello europeo.

Uno spray antizanzare efficace, per essere tale, deve contenere alcune sostanze presenti sul sito dell’Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA). Per essere più chiari non sono solo gli spray ad essere controllati, ma vengono valutate le sostanze chimiche presenti anche in braccialetti repellenti che, spesso contengono alcuni olii essenziali. Tra quest’ultimi, i più efficaci sono: olio essenziale di menta, citronella, olio essenziale di lavanda, estratto di neem, Citriodiolo.

Prima di acquistare uno spray repellente antizanzare è sempre consigliato leggere bene le etichette e controllare eventuali indicazioni di pericolo. In particolare, è importante assicurarsi che sulla boccetta dello spray vi siano diciture come “biocida a basso rischio”, “amico degli animali”, “non tossico”, non nuoce alla salute”, ecc.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui