Cosce: come ridurre i cuscinetti in poco tempo

0
23

Hai intenzione di allenare l’interno coscia? Ti proponiamo l’allenamento perfetto per lo sviluppo intensivo degli adduttori.

Esiste un particolare gruppo muscolare che generalmente viene dimenticato nel momento in cui si svolgono i work-out di allenamento: stiamo parlando degli adduttori. Fondamentalmente, facciamo riferimento all’interno coscia. Di consueto infatti, ci si dedica prevalentemente ai muscoli delle cosce, dei glutei, degli addominali eccetera. Eppure, allenare gli adduttori risulta altrettanto importante, soprattutto per il genere femminile.

Cosce: allenamento per gli adduttori (Pexels)
Cosce: allenamento per gli adduttori (Pexels)

Di conseguenza, abbiamo deciso di proporvi un work-out specifico per cosce, glutei e adduttori. Vi basterà svolgerlo per almeno tre volte a settimana e in pochi mesi potrete notare la trasformazione del vostro corpo. Approfondiamo insieme l’argomento nel prossimo paragrafo.

Interno coscia: work-out per gli adduttori

Come abbiamo anticipato, il work-out che abbiamo deciso di proporvi si concentra principalmente sull’allenamento di cosce, glutei ed adduttori. Si tratta di esercizi particolarmente efficaci e al contempo semplici ed accessibili a chiunque. Tutto ciò che dovete fare è modulare l’intensità e le ripetizioni in base alla vostra forma fisica. Ci concentreremo quindi sull’esecuzione di tre esercizi principali: squat sumo, frog pump e side leg lift.

In relazione al primo esercizio, come ci suggerisce il nome, facciamo riferimento ad una variante dello squat. Il tutorial spiega nel dettaglio come si imposta il corpo e il movimento: dovete semplicemente mettervi in posizione classica dello squat, con le ginocchia e le punte dei piedi rivolte verso l’esterno. Consigliamo di eseguire tre serie da 10/15 ripetizioni.

Il frog pump è sostanzialmente una variante del ponte glutei, tutto quello che dovete fare è eseguire il movimento classico, tenendo tuttavia i piedi uniti e puntando le ginocchia verso l’esterno. Questo vi permetterà di concentrare la forza e di focalizzare il lavoro proprio sulle cosce e sui famosi adduttori. Consigliamo sempre tre serie da 10/15 ripetizioni.

Infine, concludiamo il work-out con il side leg lift: sdraiatevi sul tappetino sul fianco e sollevate una gamba verso l’alto per 15 volte (se il fisico ve lo permette, anche 20); dopodiché giratevi e ripetete lo stesso movimento. L’alternanza andrà svolta anche in questo caso per tre serie. Dedicatevi al work-out almeno tre volte a settimana e dopo pochi mesi potrete già notare risultati incredibili!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui