Diabete? Il segnale arriva dalle unghie

0
75
Fonti ed evidenze: greenme.it

Spesso con sintomi non proprio significativi all’inizio, il diabete di tipo 2 può colpire persone di qualsiasi età. I segnali da non sottovalutare assolutamente e che sono dei campanelli d’allarme.

L’età non è assolutamente un parametro vincolante, dato che il diabete di tipo 2 arriva a qualsiasi età. Con sintomi molto lievi e a volte a cui non si presta attenzione. Le unghie ad esempio sono una parte del nostro corpo a cui prestare estremamente attenzione se si verificano dei cambiamenti significativi.

Diabete? Il segnale arriva dalle unghie

Se le unghie sono uno dei primi segnali a cui prestare attenzione è bene capire quali sono gli aspetti che assumono le stesse per farci preoccupare. Ad esempio se ci verificano dei cambiamenti nella loro consistenza, nello spessore o nel colore allora è importante fare delle analisi, dato che in questi casi la malattia del diabete di tipo 2 si sta manifestando.

Le unghie: lo specchio della nostra salute

Tra i vari sintomi del diabete ci sono sicuramente, un aumento dei livelli di zucchero nel sangue e i valori alti della glicemia. Nel momento in cui le unghie subiscono una sorta di deformazione ciò è il risultato della scomposizione dello zucchero.

Prestare attenzione anche alle unghie fragili e dal colore giallastro. Alla base ci possono essere anche dei tumori dato che in generale le unghie sono davvero lo specchio della nostra salute e ci dicono molto su di essa.

diabete_leggilo.org_21.02.2022
(foto: Pixabay)

Prestare attenzione anche al colore rosso nella parte inferiore delle unghie a questo si aggiunge anche uno scolorimento bianco, giallo o verdastro e l’ispessimento della parte finale dell’unghia. Da non sottovalutare nemmeno le unghie distorte.

Questi sono tutti campanelli di allarme a cui dobbiamo prestare attenzione, senza trascurare nulla. Alla base ci potrebbe essere proprio il diabete di tipo 2 ed è fondamentale agire in fretta per evitare problemi seri.

Ma non sono solo le unghie quelle parti del nostro corpo a “raccontarci” che qualcosa non va nella nostra salute. Esistono altri fattori a cui prestare attenzione come ad esempio una fame costante, oppure una mancanza di energia.

A questo si unisce una sensazione di affaticamento, troppa sete, una esigenza frequente di urinare. Anche la vista sfocata e infine una sensazione d’intorpidimento, formicolio e dolore a piedi e mani.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui