Mangi formaggio? Vivrai più a lungo, lo studio

0
37
Fonti ed evidenze: ognigiornomagazine

Secondo uno studio, se mangi formaggio hai buone possibilità di vivere a lungo. Ecco cosa dicono i risultati della ricerca

Mangiare troppo formaggio è sempre stato sinonimo di pericolo per la nostra salute. I latticini, se consumati in quantità elevate, possono essere causa di insorgenza di intolleranze o altre patologie. Tuttavia, alcune ricerche hanno studiato alcuni elementi che possono invertire questa tendenza, o almeno in parte.

(Pixabay)

Secondo queste ricerche, infatti, le persone che consumano formaggio regolarmente potrebbe avere maggiori possibilità di vivere più a lungo rispetto a chi non consuma questi prodotti. Tuttavia, è necessario fare attenzione. Ecco cosa dicono i risultati della ricerca.

Mangiare formaggio potrebbe aiutarti

I risultati di uno studio pubblicato sulla rivista Nature Medicine ha evidenziato il fatto che mangiare formaggio contribuirebbe a vivere più a lungo. I ricercatori hanno prestato particolare attenzione alla spermidina, una sostanza particolarmente presente nei formaggi, la quale potrebbe essere il fattore chiave della longevità associata ad un consumo abituale di questi alimenti.

Si tratta di una sostanza che tende a diminuire nel nostro organismo con il passare degli anni e che ricopre un ruolo fondamentale contro il processo di invecchiamento. Inoltre, favorisce il contrasto all’insorgere di malattie cardiovascolari.

I ricercatori hanno condotto i loro studi su un campione costituito da 800 volontari. Analizzando la loro dieta, i ricercatori hanno notato che coloro che consumavano regolarmente fonti di spermidina registravano episodi di pressione arteriosa e di insufficienza cardiaca meno frequentemente rispetto al gruppo che non ne consumava.

(Pixabay)

I volontari appartenenti al gruppo che mangiava regolarmente formaggio, infatti, ha registrato in maniera molto minore casi di arresto cardiaco: circa il 40% in meno. Un risultato che ha convinto i ricercatori sul possibile ruolo positivo per la nostra salute ricoperto dal consumo di formaggio.

Dunque, gli alimenti costituiti da questo latticino, i quali contengono spermidina, riescono a dare un elevato apporto di sostanza benefiche, in grado di eliminare le tossine e contribuire al rallentamento dell’invecchiamento. Ma la spermidina non è presente solamente nei formaggi. Particolarmente ricchi di questa sostanza sono il mais, la soia e i cereali integrali. È importantissimo, quindi, non abusare con il consumo di formaggi, in quanto potrebbe essere un pericolo per la nostra salute.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui