Estate: ecco cosa mangiare per non sudare e stare bene

Nei mesi estivi, quando il caldo aumenta, è sana abitudine, sia per la nostra salute che per la nostra linea, di mangiare pasti leggeri.

Si suda molto e quindi bisogna anche pensare alla idratazione del nostro corpo. Bevendo molta acqua o tutte quelle bevande salutari che ci aiutano a idratarci è sicuramente un’abitudine molto sana.

Consumare cibi leggeri e sani
Consumare cibi leggeri e sani
(pixabay.com)

 

Ma non solo tramite i liquidi possiamo idratare il nostro corpo, ma anche grazie ai giusti alimenti ricchi di acqua, fibre, minerali come verdura e frutta fresca ad esempio. 

Cosa mangiare in estate

Per restare in salute e stare bene soprattutto durante i mesi estivi bisogna consumare almeno 5 porzioni di vegetali al giorno ma attenzione al colore. Infatti più i cibi sono colorati, quindi ricchi si sostanze importanti e nutrienti, migliore è la loro efficacia.

Allora quando prepariamo la nostra tavola assicuriamoci di mettere tanti colori e non ci riferiamo solo alla tovaglia, piatti e bicchieri. Ecco cosa mettere a tavola per quanto riguarda il colore rosso: pomodori, anguria, fragole, ciliegie, rape rosse. Ma anche carote, albicocche, melone, peperoni, pesche.

A questi si aggiungono alimenti dal colore viole come prugne, melanzane, mirtilli, uva nera e poi il colore bianco come cavolo e cipolla. Da non dimenticare carciofi, broccoli, sedano, bietole. Anche il tè e l’olio extravergine di oliva. Quindi quanto più colori utilizzeremo nei nostri piatti in fatto di cibo e alimenti salutari, tanto più la nostra salute ne beneficerà.

Ecco quindi cosa non deve mai mancare sulle nostre tavole: molta frutta e verdura che ci darà il giusto apporto di fibre, sali minerali, acqua. Poi i cereali, pane e pasta integrali; A questo uniamo le noci e altra frutta secca; Non deve mancare lìolio di oliva; Il pesce, nello specifico quello azzurro, ottima fonte di Omega 3 e acidi grassi polinsaturi; Si raccomanda un minore consumo di carne, soprattutto rossa e di grassi animali.

Non solo la qualità ma anche la quantità, assicuriamoci di non esagerare con le porzioni. Mettiamo in tavola il benessere e la nostra salute sarà salva, certo a questo bisogna associare anche una vita sana basata anche su attività fisica. Non deve mai mancare almeno un 30 minuti di passeggiata al giorno.