Glutei e addominali perfetti per la spiaggia così

0
67

Glutei e addominali scolpiti, corpo asciutto e fine. E’ questo il vostro obiettivo? Vi proponiamo un’attività utile a perseguirlo.

Parliamoci chiaro: chi non vorrebbe sfoggiare un fisico scultoreo, asciutto e scolpito? Purtroppo però, per ottenere un risultato evidente, occorre svolgere quotidianamente un allenamento efficacie e specifico. Non tutti però amano lo sport, soprattutto se questo contempla la fatica sproporzionata, il sollevamento dei pesi e sessioni infinite in palestra.

Glutei e addominali perfetti (Pexels)
Glutei e addominali perfetti (Pexels)

Di conseguenza, molti decidono di optare per delle semplici passeggiate giornaliere. Parliamo di un’attività che sicuramente stimola il metabolismo e favorisce il dimagrimento, ma che comunque influisce poco sulla struttura del muscolo. Per questo serve uno stimolo in più, serve un vero e proprio work-out funzionale per i gruppi muscolari del nostro corpo.

Eppure, esiste un’attività poco diffusa in Italia, che tuttavia risulta perfetta per allenare glutei, gambe e addome, unendo il work-out al divertimento. Stiamo parlando di nientepopodimeno che del pattinaggio. Approfondiamo insieme l’argomento nel prossimo paragrafo.

Glutei e addome scolpito? Prova a pattinare!

Il pattinaggio è particolarmente diffuso in America e poco sviluppato nel nostro paese. Eppure, si tratta di un’attività incredibilmente benefica per il nostro organismo: non solo il movimento sulle rotelle influisce positivamente sulla perdita di peso, liquidi in eccesso e grassi – ma consente anche di modellare il corpo nella sua totalità. Gambe, interno ed esterno coscia, polpacci, glutei e addome – ogni muscolo è coinvolto efficacemente nell’esecuzione del movimento.

Pattini (Pexels)
Pattini (Pexels)

Inoltre, imparare ad andare sui pattini risulterà molto più semplice di quanto si possa pensare. Dopo qualche caduta, i movimenti verranno automaticamente e i vostri muscoli cominceranno a fare male, proprio come se sfiancati da una seduta di allenamento. La postura infatti ci costringe a mantenere costantemente la posizione dello stacco: ginocchia leggermente piegate, glutei verso l’esterno e addome contratto per il mantenimento dell’equilibrio. Si tratta di una vera e propria stimolazione continua del corpo.

Di conseguenza, se amate passare il tempo all’aria aperta e non avete lo stimolo di iscrivervi in palestra, il pattinaggio può rappresentare una valida alternativa ai classici work-out funzionali. Potete iniziare con i pattini in linea e successivamente i classici a quattro ruote parallele. In ogni caso, vi divertirete moltissimo!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui