Sonno: ecco gli alimenti ricchi di melatonina che ti aiutano

0
18

Sonno, ecco gli alimenti ricchi di melatonina che ti aiutano a riposare meglio: possono davvero essere utili.

Il sonno è una parte fondamentale della nostra vita: riposare bene ci aiuta non soltanto ad avere più energie da spendere durante la giornata, ma anche a mantenere il nostro corpo sano.

sonno alimenti melatonina
Alcuni alimenti sono ricchi di melatonina (foto: Pixabay).

Ad influire su un sonno ristoratore la melatonina, ormone che  svolge un ruolo importante per il benessere psicofisico regolando il circardiano, la dopamina e il cortisolo; sapevi quali sono gli alimenti che ne sono davvero ricchi? Eccoli.

Sonno, ecco gli alimenti ricchi di melatonina che ti aiutano a riposare meglio: quali sono?

Un  buon riposo è senza dubbio favorito da una vita sana e una buona alimentazione, specie se ci troviamo a consumare cibi sani e leggeri prima di andare a dormire.

Ma quali sono gli alimenti che contengono la melatonina, quest’importante ormone per il nostro organismo? Come riporta anche il Fondo Assistenza e Benessere, molti frutti sono ricchi di melatonina, tra cui la mela, la banana, l’ananas, l’arancia e la ciliegia.

I cibi ricchi di melatonina non finiscono però qui, perché anche  l’avena, il mais, le mandorle, il cacao, lo zenzero e le noci ne sono ricchi; inoltre, è presente in vari ortaggi ben noti  alle nostre cucine come  le cipolle, gli asparagi, i ravanelli, i pomodori e i cavoli.

In alcuni casi, come ad esempio per quanto riguarda il cacao, è bene però non esagerare per incappare in altre problematicità; l’equilibrio e la misura sono sempre la chiave di tutto.

sonno alimenti melatonina
Ananas, banana e mela ricchi di melatonina (foto: Pixabay).

Una dieta che comprende questi alimenti di origine vegetale ci aiuterà ad aumentare i livelli di melatonina, la cui produzione può però essere favorita anche da qualche piccola accortezza; è consigliabile infatti ridurre il tempo di permanenza davanti agli schermi dei dispositivi elettronici nelle ore precedenti al sonno, mentre di giorno via libera ad alcuni momenti sotto la luce del sole.

Nel caso soffriste di insonnia, è sempre bene rivolgersi ad un medico specializzato che, analizzando il vostro caso, saprà darvi indicazione su come procedere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui