Aria pulita in casa? Ecco come devi fare

Aria pulita in casa? Ecco come devi fare: i trucchi e le accortezze da avere per un appartamento sempre sano e fresco.

La casa è parte integrante della nostra vita, essendo l’ambiente in cui ci godiamo i momenti più intimi, che siano di riposo o di divertimento; tenerla pulita e ordinata contribuisce sicuramente alla nostra tranquillità mentale.

aria pulita
Come avere l’aria pulita? I consigli (foto: Pixabay).

Nella manutenzione del nostro appartamento non manca, ovviamente, nemmeno l’attenzione a l’aria che respiriamo; come fare quindi per purificare l’aria in maniera efficace e far si che sia pulita? Ecco i trucchi e le accortezze da avere.

Aria pulita in casa? Ecco come devi fare: i trucchi e le accortezze

L’aria è un elemento che passa spesso inosservato, ma fa parte dell’ambiente ed è spesso pieno di polveri, gas, acari e batteri vari, come in ogni ambiente. Per questo, essendo l’appartamento un ambiente chiuso, è importante un costante ricircolo dell’aria; tenere aperte le finestre al mattino permette il giusto cambio dell’aria, in modo tale da dare senso di freschezza e pulizia.

Questa accortezza permette anche di evitare la formazione di umidità in casa; quanto alla pulizia invece, è bene tenere aperte le finestre anche quando siamo intenti a lavare.

Per tenere l’aria pulita in casa poi possiamo optare per prodotti naturali, evitando così i prodotti chimici; spazio ad aceto, bicarbonato e succo di limone, capaci non soltanto di dare un effetto igienizzante, ma anche un buonissimo profumo a tutta l’aria.

aria pulita
I trucchi e le accortezze per avere sempre l’aria fresca e pulita (foto: Pixabay).

Inoltre, quando si cucina, oltre a chiudere se possibile la porta (nel caso non si abbia un angolo cottura) ed aprire la finestra è buona norma accendere la cappa, in modo tale da evitare che l’odore della cottura rimanga nelle pareti. Se siete dei fumatori, evitate di farlo in casa, perché il fumo passivo ha un odore sgradevole dalla forte impronta.

Spolverare la casa con cadenza regolare è una buona abitudine da prendere, per evitare che nell’aria rimangano proprio quegli allergeni di cui detto sopra capaci di dare anche allergie e fastidi.