Insonnia? Potresti avere carenza di questo importante minerale

0
14

Hai spesso problemi di insonnia? Attenzione, potresti avere una carenza da questa vitamina. Scopriamo nel dettaglio come integrarla e cosa fare per riuscire a dormire. 

Capita a tutti di avere una serata no e di essere immersi dai pensieri prima di andare a dormire. In questi casi è molto difficile riuscire a prendere sonno, ma se il problema persiste, potreste avere una carenza da questa vitamina. Siete curiosi di scoprire di cosa si tratta?

magnesio insonnia
Magnesio: ecco come ridurre i problemi di ansia e insonnia

Stiamo parlando del magnesio, è un minerale importantissimo per il benessere del nostro corpo. Generalmente al suo interno troviamo circa 20/28 g, di cui circa il 60% nelle ossa e il 39% nelle cellule. Questo è fondamentale per il benessere delle ossa e per avere la giusta carica per affrontare le giornate.

Infine svolge un ruolo importante anche nella trasmissione dell’impulso nervoso tra una cellula e l’altra, per questo motivo le sue quantità all’interno del corpo devono essere sempre adeguate. Se avete problemi a dormire, tremori e ansia potrebbero essere il segnale da una carenza di magnesio.

Scopriamo nel dettaglio come integrarlo nel nostro corpo.

Magnesio: ecco perché è così importante

Per eliminare i sintomi da carenza di magnesio è fondamentale assumere almeno 300 mg di questa vitamina. Quando proviamo ad integrarlo attraverso l’alimentazione, spesso il 30-40%, viene assorbito a livello intestinale e il resto viene eliminato attraverso i reni.

Questo può voler dire che se assunto in grandi quantità, sarà comunque espulso dal nostro corpo. Quindi come possiamo fare per integrarlo? Per fortuna esistono alcuni indicazioni che aiutano l’assorbimento, ad esempio ridurre il consumo di alcol e diminuire il consumo di proteine.

magnesio insonnia
Problemi di insonnia e irritabilità? Probabilmente si tratta di una carenza di magnesio

Anche la cattura degli alimenti riduce l’assorbimento, infatti per beneficiare di questa vitamina è consigliato mangiare gli alimenti crudi o cotti al vapore. Come dicevamo una sua carenza potrebbe portare insonnia, tremori, irritabilità e ansia. Ma non solo, a lungo andare potrebbe anche dare problemi cardiaci e debolezza muscolare.

Per integrare il magnesio potreste decidere di assumere cereali integrali, i legumi secchi e la frutta secca, tutti questo al loro interno hanno grandi quantità di questo minerale. Ora non vi resta che provare per credere. Voi cosa ne pensate?

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui