L’attore americano Sean Penn pensa di tornare in Ucraina, per sparare ai russi

0
101
Fonti ed evidenze: La repubblica, La Sette

L’attore premio Oscar rivela: “se sei stato in Ucraina, non puoi non aver pensato di combattere”

Sean Penn vorrebbe tornare in Ucraina per combattere contro i russi. In una recente intervista dell’ Hollywood Authentic, il noto attore 61enne, ha riferito di voler dare un contributo in prima persona, lottando affianco degli ucraini nella zona di guerra.

Sean Penn ANSA/LUKASZ GAGULSKI

Penn infatti era precedentemente fuggito da Kiev a febbraio, dove si trovava per le riprese di un documentario sull’invasione russa del Paese. Le sue parole: “L’unica ragione possibile di restare più a lungo l’ultima volta sarebbe stata per me avere un fucile in mano. La mia intenzione è di tornare. Ma non sono un idiota, non sono sicuro di cosa posso offrire”;

L’attore che ora si trova negli stati Uniti ha successivamente esordito:”dove mi trovo ora c’è poco da fare, ma se sei stato in Ucraina combattere deve passare per la tua mente. E pensi: che secolo è questo? – ha continuato l’attore – Perché l’altro giorno ero alla stazione di servizio di Brentwood e ora sto pensando di prendere le armi contro la Russia? Che cazzo sta succedendo?”.

I riconoscimenti di Zelensky

Penn aveva già precedentemente  espresso il suo pensiero contro l’aggressione russa. Si era schierato a favore di un intervento del presidente ucraino Zelensky durante gli Oscar, dove nello stesso tempo aveva anche lanciato un appello ai miliardari americani a comprare aerei da combattimento per l’esercito di Kiev.

Lo stesso presidente Zelensky nelle scorse settimane ha ringraziato il noto attore. Infatti  dopo che Penn era stato a Kiev per girare il documentario, l’ufficio del presidente aveva rilasciato una dichiarazione in cui si legge: “Il regista è venuto appositamente a Kiev per registrare tutti gli eventi che stanno accadendo attualmente in Ucraina ,Sean Penn è tra coloro che oggi sostengono l’Ucraina in Ucraina. Il nostro Paese gli è grato per una tale dimostrazione di coraggio e onestà”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui