Cellulare: ecco il trucchetto per recuperare memoria

Spesso incorriamo nel problema di avere poco spazio nel nostro cellulare: ecco il trucchetto per recuperare memoria sul nostro telefono.

Gli smartphone sono diventati parte integrante della nostra vita, sociale e lavorativa. Utilizziamo il nostro telefonino praticamente in ogni momento della giornata, e per molteplici scopi. L’affermazione delle applicazioni, infatti, ha trasformato un semplice cellulare in molto di più.

(Pixabay)

Può essere utilizzato per la messaggistica istantanea, per navigare sul web e social network, per giocare, allenarsi e per lavorare.

Proprio a causa del grande numero di applicazioni presenti e dell’enorme utilizzo del nostro smartphone, spesso abbiamo problemi di spazio. Ecco, dunque, il trucchetto per recuperare memoria sul nostro telefono.

Ecco il trucchetto per recuperare memoria sul nostro telefono

Molto spesso, dopo un intenso utilizzo del nostro smartphone, capita di notare come questo si scarichi di più e sembri sempre meno veloce. Ciò avviene, nella maggior parte dei casi, in quanto la memoria del telefono risulta essere troppo piena, a causa di numerosi contenuti multimediali, brani musicali, foto, video e, ovviamente, applicazioni.

Prima di acquistare un nuovo smartphone è molto utile notare quante e quali app preinstallate sono presenti sul dispositivo. Queste sono spesso numerose e, talvolta dipendono direttamente dal sistema operativo e dal produttore del telefono. Nonostante occupino rilevante spazio, non possono essere disinstallate. Dunque, come fare?

È possibile usare questo trucchetto per fare spazio e recuperare memoria sul nostro telefono. Anche se non possiamo disinstallare le app preinstallate, possiamo disinstallare i loro aggiornamenti, in modo da recuperare un importante pacchetto di memoria sul nostro dispositivo.

(Pixabay)

Possiamo quindi recarci nello store dell’app e cliccare su “disinstalla aggiornamenti”. Si tratta di un modo utile per diminuire lo spazio occupato dall’applicazione sul nostro telefono, senza eliminare del tutto l’applicazione. Ovviamente, si tratta di un’operazione da eseguire solo nel caso in cui si tratti di app che non utilizziamo.

Inoltre, per risparmiare spazio sul nostro smartphone, possiamo pensare di disinstallare gli aggiornamenti. Nello specifico, potremmo optare per disattivare gli aggiornamenti automatici delle applicazioni, in modo da poter scegliere noi quali app aggiornare e quali no. Un modo efficace e velocissimo che ci permetterà di recuperare più spazio possibile senza dover necessariamente eliminare contenuti multimediali che potrebbero esserci utili.