Vitamine D2 e D3, quali differenze ci sono? Eccole

0
42

Vitamine D2 e D3, quali differenze ci sono? Eccole, le informazioni su queste due vitamine del gruppo D da alcuni studi.

Le vitamine sono delle sostanze chimiche necessarie per il fabbisogno del nostro organismo, ed è dunque importante controllare (tramite apposite analisi) che non ci siano mai carenze e mantenerci in salute.

vitamine d2 d3
Nuove ricerche sulle vitamine (foto: Succhi Yoga).

Ma sapevate quale differenza c’è tra due vitamine del gruppo D, ovvero la vitamina D2 e quella D3? Eccole nel dettaglio e gli studi scientifici recentemente fatti sulle due.

Vitamine D2 e D3, quali differenze ci sono? Eccole

Le  vitamine più importanti del gruppo D sono quelle chiamate D2 e D3, conosciute anche come ergocalciferolo e colecalciferolo; il nostro organismo le ottiene in maniera completamente diversa, con la prima contenuta in piante e funghi, mentre l’altra in prodotti animali e anche assunta grazie al sole.

Stando a quanto riportato da un recente studio scientifico pubblicato sulla rivista del settore Frontiers in Immunology, l’aggiunta tramite integratori di vitamina D2 e D3 ha effetti diversi sul nostro sistema immunitario.

Secondo quanto dimostrato dai ricercatori infatti, è la vitamina D3 che migliora in maniera più evidente il nostro sistema immunitario, al contrario invece di quella D2. hanno potuto infatti dimostrare che la vitamina D3 migliora maggiormente il sistema immunitario, al contrario della vitamina D2.

vitamine d2 d3
La vitamina D3 può essere assunta dal nostro corpo anche grazie al Sole (foto: Pixabay).

A rafforza i risultati ottenuti da questa indagine anche un’altra ricerca, questa volta pubblicata  su Nutrients; in questo caso, viene messo in evidenza come , l’integrazione di vitamina D3, al contrario di quella della D2, aumenti i livelli di vitamina D in maniera migliore nel nostro corpo.

Insomma, sembrerebbe dunque essere consigliata l’integrazione di vitamina D3, specie per quelle persone a rischio di sviluppare una carenza come gli anziani, chi ha la pelle scura e chi vive in paesi con molta poca luce solare; in ogni caso, per la diagnosi specifica di ogni singolo caso e per sapere come intervenire a livello di integratori, è sempre necessario affidarsi al medico che dopo i controlli del caso saprà guidarvi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui