Occhi che lacrimano? Potresti avere questo problema di salute

0
49

Non è certo un motivo di allarme osservare i propri occhi che lacrimano, ma se questo succede spesso potrebbe voler dire che hai questo problema di salute.

(Pixabay)Osservare una lacrimazione dei propri occhi non è di certo un evento raro. Può capitare, infatti, di svegliarsi al mattino e notare di avere le palpebre un po’ umide, oppure vedere gli occhi lacrimare dopo aver fatto uno sbadiglio piuttosto lungo. Insomma, è un’eventualità piuttosto frequente.

Tuttavia, potrebbe capitare di avere occhi irritati che lacrimano molto spesso. Una particolare condizione che potrebbe essere aggravata, ad esempio, da un’eccessiva sensibilità alla luce. Dunque, se hai registrato queste condizioni, potrebbe voler dire che hai questo problema di salute.

Occhi che lacrimano. Potresti avere questo problema di salute

Al giorno d’oggi gli impegni relativi allo studio o al proprio lavoro sono sostanzialmente cambiati: passiamo molte più ore davanti ad uno schermo di un pc o di uno smartphone. Proprio per questo, è piuttosto frequente assistere a fenomeni quali l’arrossamento degli occhi o una lacrimazione.

Tuttavia, se questi fenomeni sono piuttosto frequenti, potrebbe trattarsi di alcune avvisaglie del nostro organismo, che segnalano un particolare problema di salute. In questo articolo ti mostriamo uno studio che si è occupato di questa patologia.

Una frequente lacrimazione degli occhi, infatti, potrebbe essere il sintomo dell’uveite. Si tratta dell’infiammazione dell’uvea, ovvero una parte del bulbo oculare composta dall’iride, il corpo cigliare e dalla coroide. È una parte molto importante per il corretto funzionamento del nostro occhio e un’infiammazione potrebbe portare a conseguenze spiacevoli.

Si tratta di una patologia che può presentarsi in qualsiasi età, ed è frequente a prescindere dal sesso di un paziente. Le cause possono essere molteplici, tuttavia la comunità scientifica è concorde nell’indicare come fattori scatenanti le infezioni batteriche, altre malattie e traumi.

Tra le conseguenze più diffuse per chi è colpito dall’uveite vi sono i disturbi alla vista, sensibilità alla luce, arrossamento e irritazione dell’occhio e lacrimazione abbondante. Dunque, è assolutamente consigliato rivolgersi al proprio medico di fiducia non appena si registra uno di questi sintomi.

Come detto in precedenza, uno delle cause più diffuse che contribuiscono a scatenare l’uveite è quella di infezione batterica o virale. Tra le cause vi potrebbe essere anche una scarsità di igiene dell’occhio e, dunque, non è affatto consigliabile toccarsi gli occhi con le mani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui