Allergia primaverile: prova con questa vitamina

0
72

Se soffri di allergia primaverile, prova con questa vitamina. Potrebbe aiutarti contro il fastidioso effetto dei pollini

allergia_leggilo.org_05.03.2022
(foto: Pixabay)

La primavera di avvicina, le temperature iniziano ad abbassarsi ed iniziano a sbocciare i primi fiori, diffondendo profumi delicati e dipingendo i paesaggi di colori sgargianti. Sembra sicuramente la descrizione di un contesto meraviglioso, ed in realtà lo è, ma non per tutti.

C’è, infatti, chi soffre di allergia primaverile e questo periodo dell’anno a cui stiamo per arrivare non rappresenta certo la migliore condizione possibile. Se soffri di allergia primaverile, prova con questa vitamina. Si tratta di un modo efficace per proteggerti dagli effetti dei pollini.

Allergia primaverile: prova con questa vitamina

Come ogni anno, l’avvicinarsi della primavera rappresenta un vero e proprio incubo per tutte quelle persone allergiche ai pollini. L’inizio della stagione più bella dell’anno per loro vuol dire passare intere giornate con occhi gonfi, naso irritato e continui starnuti.

Tuttavia, esistono alcuni metodi efficaci che possono sicuramente aiutare chi soffre di allergia primaverile. In alcuni casi, possono addirittura prevenirne i sintomi e “spegnere” la reazione anomala del nostro sistema immunitario a causa dell’esposizione a particolari tipologie di pollini.

Il più delle volte, vengono usati antistaminici, utili a contrastare l’effetto dell’allergia. Questi, infatti, bloccano l’azione dell’istamina, una sostanza liberata dal sistema immunitario per difendersi. Tuttavia, è possibile sostituire temporaneamente questi prodotti con elementi naturali.

Ci sono alcune vitamine molto utili per trattare l’allergia primaverile. La vitamina C, ad esempio, è utilissima per placare il rilascio di istamina. Inoltre, com’è ben risaputo, questa vitamina aiuta a rafforzare il nostro sistema immunitario, oltre a migliorare il microcircolo.

allergia_leggilo.org_05.03.2022
(foto: Pixabay)

Inoltre, molto utile è la quercetina, presente in molte piante e ricca di proprietà benefiche. La quercetina, infatti, può inibire il rilascio di istamina e rappresenta quindi un ottimo strumento per combattere i sintomi dell’allergia primaverile. Inoltre, questa sostanza ha proprietà antinfiammatorie, che modulano la risposta del sistema immunitario.

Permette quindi di prevenire l’allergia e i suoi sintomi. Proprio per questo motivo, il consumo di quercetina è consigliato già a partire dai primi giorni del mese di marzo. Ma non è finita. Anche i probiotici possono essere d’aiuto grazie alla capacità di riduzione dell’infiammazione nasale.

Infine, gli omega 3 sono utilissimi per rafforzare il sistema immunitario e ridurre l’insorgenza di eczemi e altre tipologie di allergie. Questo vuol dire che, anche se l’allergia dovesse manifestarsi, i sintomi sarebbero comunque molto più lievi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui