Noci: mille benefici che non immagini, eccoli qui!

Tra la frutta secca maggiormente apprezzata in campo healthy food, ci sono sicuramente le noci. Vediamo insieme tutti i benefici.

Noci: tutti i benefici (Pixabay)
Noci: tutti i benefici (Pixabay)

Tra gli spuntini maggiormente apprezzati, non possiamo non citare le noci. Queste gemme di frutta secca contengono moltissimi minerali e sostanze nutritive necessari per il nostro corpo. Grazie al loro sapore dolce ed inconfondibile, sono diventate protagoniste di moltissime ricette in ogni parte del mondo. Inoltre, un trucchetto per invigorire il cuore consiste nel mangiare un pugno di noci cinque volte a settimana, in sostituzione dei grassi animali. Tralasciando questo, veniamo nello specifico ad elencare tutte le proprietà contenute in questo semplicissimo frutto e le patologie che esse sono in grado di curare.

Noci: i benefici che non ti immagini

Prima di tutto, all’interno delle noci possiamo riscontrare la presenza dell’arginina, un amminoacido essenziale capace di svolgere diverse funzioni una volta assunto nel nostro organismo. Ad esempio, quest’ultima rende la noce un alimento perfetto per gli sportivi: l’arginina infatti ha la capacità di dilatare i vasi sanguigni, favorendo l’ossigenazione e le prestazioni fisiche, inoltre – come se non bastasse – riduce la pressione arteriosa e previene la annesse malattie cardiache. Tuttavia, oltre all’arginina, la noce può vantare anche la presenza di zinco e omega3, fondamentali per mantenere la salute di pelle e capelli.

Noci: i benefici inaspettati (Pixabay)
Noci: i benefici inaspettati (Pixabay)

Non è finita qui: le noci hanno anche potere digestivo, diuretico, energetico, contrastano anemia, vermi nello stomaco e favoriscono il dimagrimento grazie alla stimolazione del metabolismo. Nel 2014, Abba Chauhan – del New York State Institute for Basic Reaserch in Developmental Disabilities – ha condotto uno studio su alcuni topi da laboratorio, a seguito del quale è emerso che i roditori che consumavano regolarmente noci sviluppavano una memoria e una capacità di coordinazione motoria migliore rispetto agli altri. Lo studio ha fornito la base per ulteriori approfondimenti per la cura del morbo di Alzheimer. Ci credete che le proprietà benefiche delle noci non sono ancora finite? Per concludere, ci teniamo a sottolineare che questo piccolo frutto dorato ha anche la capacità di contrastare il colesterolo cattivo, di diminuire il rischio di infarti ed ictus e di prevenire il presentarsi di malattie degenerative. L’avreste mai detto?