Palermo: donna di 30 anni trovata a terra, in casa, attorno al collo un filo elettrico

0
66
Fonti ed evidenze: Fanpage

È successo a Palermo, nel mercato storico della Vucciria: una donna di 30 anni è stata trovata in casa sua, con un filo elettrico attorno al collo. 

Ambulanza Palermo donna
(Emanuele Cremaschi/Getty Images

Una terribile tragedia si è consumata nella notte tra lunedì 9 e martedì 10 agosto a Palermo, in via Coltellieri nel mercato storico della Vucciria. Una donna, 33 anni, è stata trovata priva di vita nel suo appartamento. Il corpo della ragazza, trovato dal compagno che ha immediatamente chiamato i soccorsi, aveva al collo un filo elettrico di una ciabatta multiprese. 

Il compagno della donna, 39 anni, è uscito la sera di lunedì 9, per poi tornare a casa verso le 2:00 di notte di martedì 10. Purtroppo al suo rientro ha trovato una scena agghiacciante: la sua compagna stesa a terra, esanime e con al collo attorcigliato un filo elettrico. Sul corpo della vittima nessun altro segno di violenza, a detta del medico legale dopo un primo esame esterno avvenuto all’interno dell’abitazione. I carabinieri, intervenuti sul luogo, hanno subito avviato le indagini. Una delle ipotesi è quella di suicidio, soprattutto dal momento che in casa è stato trovato un biglietto scritto dalla donna. 

Quest’ipotesi è però ancora da verificare, gli inquirenti sono infatti dubbiosi, certi che il cavo elettrico attorno al corpo della 33enne sia troppo corto per essere stato utilizzato dalla donna per impiccarsi. È stata disposta un’autopsia sul cadavere, per avere risposte per quanto riguarda la dinamica esatta della tragedia. Preso in analisi anche il biglietto ritrovato nell’appartamento, su cui stanno facendo accertamenti calligrafici.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Lecce, bambina nata da poco, trovata per terra, senza abiti, all’aperto. Era piena di graffi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui