L’AD Mediaset, Pier Silvio Berlusconi, di norma sempre schivo sulla sua vita privata, ha parlato di un retroscena sulla sua compagna, Silvia Toffanin. Ecco le sue parole.

Il nuovo format di Silvia Toffanin

Coppia amatissima dal grande pubblico, l’Amministratore Delegato Mediaset, Pier Silvio Berlusconi, e la conduttrice di Verissimo, Silvia Toffanin, da sempre cercano di tenere la loro vita privata lontano dai riflettori. Ma, nel corso della presentazione dei nuovi palinsesti televisivi del Biscione, il figlio di Silvio Berlusconi ha raccontato un retroscena sulla sua compagna. A quale proposito? Toffanin, ormai una delle conduttrici di punta del programma, ha accettato la conduzione di un nuovo format. Quest’ultimo andrà in onda nel pomeriggio domenicale. Ad anticiparlo la trasmissione condotta da Anna Tatangelo.

Dunque, come su può intuire, a differenza degli annunci della primavera, non ci saranno più i salotti di Barbara D’Urso nella domenica di Canale 5. La sfida per Toffanin – che dovrà tra l’altro sfidare Mara Venier e Domenica In su Rai Uno – è audace. La conduttrice, dunque, andrà in onda per due giorni consecutivi a settimana, essendo stata confermata alla guida di Verissimo.

 

La rivelazione di Pier Silvio Berlusconi

 Pier Silvio Berlusconi ha raccontato che Silvia Toffanin ha voluto riflettere bene sulla proposta, visto la passione e la dedizione che mette nel suo talk Verissimo. Senza dubbio un nuovo appuntamento toglierà ore di lavoro al programma di sabato, ma è una sfida alla portata della conduttrice. Ha spiegato l’Ad Mediaset: “Non è stato facile convincerla perché lei tiene molto a fare quello che fa. Non le interessa la quantità, ma raccontare delle storie. Alla fine si è convinta e affronterà questa nuova sfida con grande entusiasmo “.

Il nuovo programma di Anna Tatangelo, invece, si chiamerà Scene da un matrimonio, mentre per la domenica sera è stato confermato Paolo Bonolis e il suo Avanti un Altro -Pure di sera. Sull’esclusione di Barbara D’Urso, Berlusconi ha chiosato: “Puntiamo a una scelta editoriale diversa per sperimentare nuove cose. Barbara D’Urso ha fatto un lavoro enorme, nei mesi di lockdown si è distinta come professionista, è stata sempre sul pezzo, l’ho apprezzato molto. Rimane con Pomeriggio 5 ma proviamo a cambiare un po’ genere, virando solo sull’attualità”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui