Rosalinda Celentano è molto amata ed apprezzata dal pubblico italiano e la sua partecipazione all’ultima edizione di Ballando con le Stelle, ha maggiormente consolidato questo sodalizio con i telespettatori. La figlia di Adriano Celentano e Claudia Mori si è fatta conoscere senza filtri, come suo solito fare, e con naturalezza ha parlato di se mostrando la sua professionalità e caparbietà.

Rosalinda Celentano e l’amicizia con Tinna Hofmann a Ballando con le stelle

All’interno del talent condotto da Milly Carlucci, l’attrice ha avuto modo di conoscere a fondo la sua maestra e compagna di viaggio, la ballerina Tinna, con la quale ha stretto un rapporto di amicizia bellissimo. Ancora oggi, infatti, pare che le due bellissime abbiano un legame che va al di là delle telecamere.

Recentemente Rosalinda aveva parlato apertamente di alcuni progetti lavorativi pronti a decollare, anche se nn aveva specificato quali potessero essere. Ad oggi, quindi, si presume che l’attrice sia impegnata in nuovi percorsi artistici.

L’addio della figlia di Claudia Mori e Adriano Celentano

Rosalinda qualche mese fa ha deciso di abbandonare momentaneamente i social. Approdata in concomitanza con la sua partecipazione a Ballando con le stelle su Instagram, successivamente alla fine della trasmissione, ha deciso di lasciare Instagram. I fan hanno contestato la sua scelta e inizialmente hanno cercato di farle cambiare idea, ma senza risultati.

Ultimamente la 45enne è stata ospite di Belve, il salotto tv della giornalista Francesca Fagnani e qui si è raccontata, nuovamente senza filtri e censure. Rispetto alla sua situazione sentimentale ha dichiarato: “Io non mi sono mai sentita in una sola categoria, non credo nell’omosessualità. Mi taglio i capelli per togliermi la polvere dai pensieri. Però ricordo quando ebbi un’infatuazione per una ragazza, avevo 5 anni. Quando avevo 17 anni, poi mi sono innamorata di una ragazza che danzava. Non so se fossi innamorata della donna, o della sua arte”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui