Sassari, bambina di 5 mesi soccorsa dai medici: aveva una busta di plastica stretta sulla testa

0
70
Fonti ed evidenze: Repubblica, Giornale

A Sassari un tremendo episodio di distrazione domestica con protagonisti dei minori sconvolge i paramedici, che hanno dovuto attivarsi con estrema urgenza.

Bambina Sassari 1 luglio 2021 leggilo.org
Getty Images/Emanuele Cremaschi

Un episodio raccapricciante quello che arriva da Sassari in Sardegna e vede come protagonista una bambina di appena 5 mesi, ritrovata dai medici chiamati a soccorrerla con una busta intorno alla testa. La piccola adesso rischia seriamente di perdere la vita e si trova in terapia intensiva presso l’Ospedale Gasalini di Genova dove è stata trasferita per assicurarle delle cure migliori. E’ successo in una casa di Sassari dove la bambina viveva con i genitori e quattro fratelli e sorelle: mentre la madre era in un’altra stanza impegnata a cambiare uno dei bambini, la piccola di 5 mesi ed il fratello di 4 anni giocavano tranquillamente. Tuttavia, nella stanza sarebbe rimasta per una tragica distrazione una busta in plastica alla portata dei bimbi: a quel punto, è iniziato il dramma.

La ricostruzione delle autorità spiega che il bambino avrebbe preso per gioco la busta, stringendola attorno alla testa della sorella più piccola: naturalmente, tale scelta è risultata poco meno che fatale: quando la madre ha fatto ritorno nella stanza ha trovato la bambina priva di sensi, e ha provato subito a praticarle un massaggio cardiaco. Immediato l’arrivo del 118 che ha onstatato la gravità delle condizioni della bambina poi trasferita a Genova: la piccola rischia di non superare la notte ma i medici stanno operandosi per salvarle la vita in ogni modo. Sui genitori della bambina pende un’accusa emessa dalla Procura di Sassari che rischia di togliere loro la podestà sui figli: gli investigatori sono convinti che anche una piccola distrazione abbia potuto portare alla tragedia che rischia di costare la vita alla bimba. La cronaca purtroppo costringe spesso a riferire atti di distrazione che portano a tragedia che hanno come vittime un minore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui