Dopo 11 giorni di quarantena Federica Pellegrini ha finalmente comunicato, tramite una foto su instagram, di aver sconfitto il covid-19 ed essere negativa al tampone.

Federica Pellegrini

Federica Pellegrini guarita dal coronavirus

Federica Pellegrini, felice più che mai, ha finalmente sconfitto il coronavirus e, dopo 11 giorni di quarantena, è risultata negativa al tampone di controllo. La campionessa ha voluto condividere la bella notizia con i suoi fan su Instagram attraverso una foto ironica accompagnata dalla didascalia: “Ciao Maria io esco!!!! E questa volta per davvero!!! NEGATIVAAAAA“, un post accompagnato da una serie di emoticon di felicità.

Per tutto il periodo di isolamento infatti la Pellegrini, ha voluto raccontare tramite i suoi profili social la sua esperienza e il modo in cui stava affrontando la malattia. Giornalmente avvisava i suoi followers sugli sviluppi del coronavirus e, oggi, dopo oltre 10 giorni di reclusione è di nuovo libera e guarita. Non sono mancati però i momenti di sconforto, come lo scorso mercoledì, quando la Pellegrini aveva scritto: “Ho fatto il secondo tampone e ho ancora il virus. Sono però debolmente positiva. Spero giovedì di avere il via libera perché, detto tra noi, non ce la faccio proprio più di stare dentro casa“.

Federica Pellegrini positiva al coronavirus

La campionessa di nuoto nei giorni scorsi aveva annunciato la sua positività al Coronavirus con una storia su Instagram. In lacrime ha voluto dare la notizia in prima persona ai suoi fan, che hanno appreso con tristezza la sua comunicazione. In lacrime ha ammesso di aver avuto l’esito positivo del tampone. Un grand colpo soprattutto psicologico dato che da mesi si stava preparando per poter gareggiare alle Olimpiadi di Tokio. Ma il covid-19 ha impedito la sua presenza in gara ed ha bloccato i suoi allenamenti. Come dichiarato dalla stessa campionessa infatti, qualche giorno prima di scoprire la sua positività al coronavirus,  avvertiva dei dolori al corpo e mal di gola, ma solo giovedì 15 ottobre, ha avuto la conferma.

Nella storia su Instagram la campionessa ha ammesso: “Mi dispiace molto anche perché avevo un forte bisogno di tornare a gareggiare. E l’appuntamento in Ungheria era fondamentale. Mi stavo allenando bene e con tanta voglia. Non vedevo l’ora di ricominciare”. Ma nonostante la febbre e il virus, Federica non si è mai arresa e adesso è di nuovo carica e piena di grinta, pronta a rimettersi al più presto in forma per le prossime Olimpiadi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui