Covid, ricoverata Mara Maionchi: possibile focolaio a “Italia’s Got Talent”

0
15
Fonti ed evidenze: Tpi

Covid: la celebre discografica sarebbe ricoverata in un ospedale milanese in condizioni non gravi. A riportare la notizia Selvaggia Lucarelli

Covid

Coronavirus che continua a non risparmiare personaggi dello spettacolo e della televisione. A risultare positiva sarebbe la celebre discografica Mara Maionchi in condizioni non gravi. A dare la notizia è stato il sito Tpi tramite la giornalista Selvaggia Lucarelli. Si apprende che la giudice di “Italia’s got Talent sarebbe ricoverata in condizioni che non destano particolari preoccupazioni presso un ospedale milanese. Secondo la nota giornalista però adesso ci sarebbe da approfondire la situazione intorno al programma televisivo che va in onda su Tv8 che potrebbe trasformarsi in un focolaio. Infatti anche un secondo giudice del programma, Federica Pellegrini, nei giorni scorsi è risultata positiva al test per il Coronavirus. Dal sito di Tpi si apprende che le riprese del programma si sono concluse domenica 11, giorno in cui tutti gli appartenenti alla trasmissione erano risultati negativi al tampone. Nelle prossime ore verranno con molta probabilità effettuati nuovi controlli per verificare la situazione. Intanto si allunga la lista dei personaggi dello spettacolo e della televisione, ma anche dello sport, che stanno facendo i conti con il contagio da Covid in questa seconda ondata arrivata nel nostro paese. La situazione nelle ultime ore sta peggiorando, con i positivi che aumentano ed alcune regioni che chiedono al governo misure più stringenti per contenere un emergenza che dal mese di febbraio sta colpendo in modo importante l’Italia ma anche tanti altri paesi. Nei giorni scorsi, oltre a Federica Pellegrini, anche altri personaggi famosi hanno comunicato la loro positività. Da Valentino Rossi Cristiano Ronaldo per lo sport, la lista è davvero lunga. Per fortuna, come nel caso di Mara Maionchi si tratta di contagi da asintomatici, con le condizioni di tutti che rimangono stabili e non destano particolari preoccupazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui