La smemorata di Vigevano dice di essere Julia Roberts: vive in ospedale da luglio

0
9

La smemorata di Vigevano: così è stata ribattezzata la donna di 45 anni ricoverata perché molestava i passanti. Non ricorda proprio nulla della sua vita

La smemorata di Vigevano

Era il mese di luglio scorso quando è arrivata al pronto soccorso dell’ospedale di Vigevano una donna di 45 anni che, ubriaca, molestava i passanti. Il suo stato era confusionale, ma con sé non aveva nessun documento. Con l’impossibilità di risalire alla sua reale identità. L’unica sua affermazione, delirante, era quella di essere Julia Roberts. Come si apprende dalla Provincia Pavese, la donna fu fermata a luglio da una pattuglia delle forze dell’ordine presso la stazione di Mortara. Uno dei collegamenti più importanti sulla linea ferroviaria Milano – Torino. Stazione molto frequentata da lavoratori e studenti pendolari. Proprio su quella stazione la donna, ubriaca e in chiaro stato confusionale, molestava le persone che incontrava sulla sua strada. Tanto che si rese necessario l’intervento degli agenti. Non riuscendo a calmarla, la donna (sui 45-50 anni) fu condotta presso il pronto soccorso dell’ospedale di Vigevano. Una volta ripresa, cominciò con il vuoto di memoria e con la sola convinzione di essere Julia Roberts. Una volta dimessa, senza alcuna generalità, ha vissuto per un mese nella sala d’attesa dell’ospedale. Nutrendosi dalla macchinetta snack presente all’interno della sala d’attesa grazie alle offerte di medici e passanti. Rimane dunque il giallo per la signora che è stata ribattezzata da tutti come la smemorata di Vigevano che dice di essere Julia Roberts. Dopo circa un mese nella sala d’attesa dell’ospedale di Vigevano è stata portata all’ospedale San Matteo di Pavia. Adesso si trova, sempre senza alcuna generalità, nel reparto psichiatria. In tutto questo periodo nessun parente o familiare si è fatto vivo per prendersi cura della donna. Che a questo punto potrebbe non aver nessuna persona che la cerca, in quando non vi sono segnalazioni di questo tipo da luglio ad oggi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui