Carlo e Veronica Di Bernardo non ce l’hanno fatta, i due fratelli sono morti insieme

0
2

Sono morti nella notte Carlo e Veronica Di Bernardo, vittime di un incidente in moto tra Novara e San Pietro Mosezzo.

 

Non ce l’hanno fatta Carlo e Veronica Di Bernardo, i due fratelli che lottavano per sopravvivere dopo un drammatico incidente in moto avvenuto nel pomeriggio di giovedì 10 settembre in strada Biandrate, al confine tra Novara e San Pietro Mosezzo. Secondo Fanpage i due, rispettivamente di 18 e 16 anni, avrebbero tamponato un furgone che stava svoltando a sinistra a bassa velocità e sarebbero stati sbalzati dall’impatto sulla corsia opposta, dove un mezzo che si trovava a transitare non avrebbe potuto fare nulla per evitarli. Inutili l’arrivo dei sanitari del 118 e la corsa in ospedale: i due ragazzi sono morti durante la notte.

Come riporta La Stampa, Carlo avrebbe compiuto 19 anni a ottobre, mentre la sorella si apprestava a cominciare il quarto anno di studi all’istituto tecnico per ragionieri Mossotti di Novara. La famiglia, originaria della provincia di Caserta, abitava a Casalbeltrame: con i due ragazzi vivevano i genitori, Giuseppe e Katiuscia, e la nonna Lina. Il sindaco del piccolo comune, Claudia Porzio, ha annunciato nel giorno dei funerali dei due giovani – ancora da definirsi – a Casalbeltrame verrà proclamato il lutto cittadino.

Dalla famiglia arrivano anche le parole di dolore di Pietro Di Bernardo, lo zio di Carlo e Veronica: “Solo l’amore ci permetterà di evolvere il dolore della perdita in un amore ancora più grande. Credo che non guarderò più un tramonto senza pensare a voi. Buon viaggio miei dolci angeli“.

Fonte: Fanpage, La Stampa

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here