Salvini non c’è, Maria Elena Boschi non sale più sulle navi dei migranti che soffrono

0
1

Il deputato di Italia Viva Luciano Nobili difende la sua collega, l’ex ministro Maria Elena Boschi, bersagliata dalle critiche per una foto dove la si vedeva in barca con amici senza la mascherina.

 

Qualche giorno fa il giornalista Lorenzo Crea ha postato sui social una foto di lui insieme ad altri amici a bordo di uno yatch. I 9 naviganti erano tutti molto vicini tra loro ma non indossavano la mascherina. Tra loro anche il capogruppo di Italia Viva Maria Elena Boschi. Questo ha subito scatenato un diluvio di critiche piovute addosso all’ex Ministro ritenendo poco consono ad un esponente del Governo non seguire le norme che il suo stesso Esecutivo impone. Le critiche si sono trasformate anche in insulti e il giornalista ha preferito rimuovere la foto. Ora – riferisce il Corriere della Sera – a prendere le parti di Boschi è intervenuto un suo collega di partito, il deputato Luciano Nobili, anche lui presente nella foto in barca: “Secondo me questo Paese ha un problema con le donne belle e brave. Quando vanno in barca Grillo o Di Maio nessuno dice niente”. Nobili prosegue – rispondendo a chi ha inveito contro la sua collega per il mancato rispetto delle regole – che si lui sia Maria Elena Boschi sia Gennaro Migliore, anche lui deputato di Italia Viva, indossano sempre la mascherina nei luoghi pubblici. Puntualizza inoltre che tutti e tre hanno superato i test sierologici e che, dunque, non rappresentano un pericolo. Conclude infine che in Campania – dove si trovavano per la gita a bordo dello yatch – non vige l’obbligo d’indossare la mascherina all’aperto.

 

Tuttavia le critiche piovute addosso alla renziana non riguardavano soltanto il mancato utilizzo della mascherina e il mancato rispetto del distanziamento sociale. Molti hanno trovato poco rispettoso farsi fotografare a bordo di un’imbarcazione di lusso mentre in Italia mezzo milione di persone ha perso il lavoro e tanti liberi professionisti devono cercare di sopravvivere con i famosi 600 euro previsti dal Governo per le partite Iva. Ma anche su questo aspetto Nobili non ammette critiche: “Io non ho la barca ma se potessi permettermela la comprerei. Vogliamo forse ammazzare la nautica italiana dopo i mesi di lockdown?”.

Sono passati meno di due anni eppure sembrano davvero lontani i tempi in cui Maria Elena Boschi – come riferiva CataniaToday – saliva a bordo della Diciotti per rivendicare i meriti del PD nella ricollocazione dei migranti e puntava il dito contro l’allora Ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Samanta Airoldi

 

Fonte: Corriere della Sera, CataniaToday

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here