Home Cronaca Coronavirus, 474 morti in un giorno. Nuovo focolaio a Roma

Coronavirus, 474 morti in un giorno. Nuovo focolaio a Roma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:06
CONDIVIDI

Sono attimi di paura quelli che si stanno vivendo a Roma, dove sembra essere stata riscontrata la nascita di un nuovo focolaio in pieno centro della città. La Als Roma 2 ha immediatamente disposto l’isolamento della clinica Latina.

I dati della Protezione Civile di oggi ci dicono che i contagi scendono a 100.704, registrano -239 unità da ieri. I decessi, invece, purtroppo segnano + 474 e arrivano a 28.710. Tuttavia – riporta la Repubblica – sarebbero stati conteggiati 282 decessi extraospedalieri avvenuti ad aprile ma conteggiati soltanto oggi. Pertanto i morti relativi al 2 maggio sono 192. Per la prima volta, dal 14 marzo, i decessi sono di nuovo sotto le 200 unità.

Continuano a salire  i guariti: + 1665 nelle ultime ventiquattro ore per un totale di 79.914. Scendono ancora i ricoveri: – 219 e arrivano a quota 17.357. E continuano asvuotarsi i reparti di intensiva: -39 arrivando a 1539.
Nelle ultime ore sono stati eseguiti 55412 tamponi, per un totale di 2-108.837 . Mentre le persone testate in tutto, ad oggi, sono 1.429.864, + 31.231 da ieri.

Ma, mentre continuano a calare contagi e decessi, stiamo assistendo a nuovi attimi di panico per la scoperta di un nuovo focolaio in una clinica a Roma. La clinica – riporta Repubblica – si troverebbe nel quartiere San Giovanni e, al momento, è in corso un’indagine epidemiologica. I pazienti sono stati subito trasferiti all’istituto Spallanzani, onde evitare ulteriori contagi. Le cause sarebbe da rinvenire – a quanto risulta – in una serie di  “inadempienze della struttura nel rispetto dell’ordinanza regionale”. Ad oggi, i tamponi effettuati sono 29 sui pazienti presenti e 37 sugli operatori. E’ emerso che 10 sono i pazienti positivi e 12 gli operatori. Due operatori, invece, non si sarebbero presentati.

Nel frattempo, allo Spallanzani continuano a scendere i ricoverati. E oggi, 2 Maggio 2020, risulterebbero 94 pazienti. Per la prima volta i ricoveri sono scesi sotto “quota 100”. “In giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 388“, è quanto scritto nel bollettino diramato alle 12 dall’Istituto Spallanzani di Roma. Proprio lo Spallanzani, a giugno, farà partire le prime sperimentazioni per un vaccino sugli esseri umani. Ci tengono a precisare però che la cautela e la responsabilità saranno gli elementi fondamentali per procedere alla ricerca. “Il Lazio è l’unica Regione che ha messo dei fondi importanti sul vaccino per la lotta al virus e questo è un elemento assolutamente fondamentale“.

Simona Contaldi

Fonte: Repubblica, Protezione civile

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]