Home Politica Il Partito Democratico: “Se non accettiamo il MES l’Italia verrà sbranata dagli...

Il Partito Democratico: “Se non accettiamo il MES l’Italia verrà sbranata dagli squali”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:47
CONDIVIDI

Il Mes divide le forze della maggioranza. Il premier Giuseppe Conte dichiara di non volerlo usare, i Cinque Stelle, in sintonia con l’opposizione, sono contrari. Per i Dem e Matteo Renzi, invece, è un successo.

mes pd italia sbranata squali

Pochi giorni prima di Pasqua, l’Eurogruppo ha detto un secco “no” alla condivisione del debito, cioè agli Eurobond, per approvare il Mes, senza condizionalità  solo per le spese sanitarie. Questo, in Italia, ha subito sollevato enormi polemiche. In particolare Lega e Fratelli d’Italia si sono subito dichiarati contrari. Più aperta, invece, la posizione di Forza Italia. Ma le perplessità non sono arrivate solo dall’opposizione. Anche i Cinque Stelle, al Governo insieme ai Dem, non sono contenti di questa soluzione. Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte – durante la conferenza stampa di venerdì 10 aprile – ha dichiarato che l’Italia non ha bisogno del Mes e che non è sua intenzione usarlo ma preferisce continuare a battersi per gli Eurobond. Il senatore Anndrea Marcucci, capogruppo del PD in Senato, invece, è di idea diversa e sostiene “senza se e senza ma” il ricorso al Mes. Marcucci – intervistato dalla Repubblica – si è detto stupito dalla posizione degli alleati di Governo. Per lui il Mes, soprattutto ora con la riforma apportata, è un grande successo portato a casa dal premier Conte. “Il Governo ha ottenuto un miracolo, trasformando il Mes. Conte è riuscito a fare una rivoluzione, è una cassa disponibile a cui bisogna accedere. E’ un capolavoro o no?”. E sulla posizione di Vito Crimi, leader dei grillini, ha aggiunto: “Ho difficoltà a comprendere la posizione del M5S. Credo che chi è membro della maggioranza dovrebbe andare orgoglioso e sostenere questo enorme passo avanti”. E il senatore Marcucci si dice entusiasta anche dell’apertura di Forza Italia che, a suo dire, ha mostrato di possedere più senso dello Stato rispetto a Lega e Fratelli d’Italia. Favorevole all’utilizzo del Mes anche il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti che – riferisce la Repubblica – si è così espresso: “Se esisterà la possibilità, senza condizionalità e rispettando la sovranità italiana, di avere miliardi per la sanità,  allora io credo che dovremo prendere queste risorse”. Anche l’ex Dem, oggi leader di Italia Viva, Matteo Renzi, spesso in disaccordo con gli ex colleghi di partito, in questa situazione, invece, è sulla stessa linea di Zingaretti e Marcucci: il Mes ci serve. L’ex premier – riporta il Corriere della Sera – non ha utilizzato mezzi toni e l’ha messa giù schietta: “L’Italia dovrà usare ogni risorsa offerta dall’Europa per non finire sbranata dagli squali sui mercati”.

Fonte: Repubblica, Corriere della Sera

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]