Coronavirus, il senatore Mantero: “Ora gli italiani capiranno cos’è la discriminazione”

0
11

Il senatore del Movimento Cinque Stelle Matteo Mantero, in un post sulla sua pagina Facebook, ha scritto che il Coronavirus deve servire a rendere gli italiani più umani e accoglienti verso i migranti.

 

Il Coronavirus ha messo in allerta non solo, come è prevedibile, Cina e Italia ma anche altri Paesi che, in queste settimane, stanno, per così dire, respingendo gli italiani. La scorsa settimana, ad esempio, ben due Paesi, Ocho Rios in Giamaica e Greogetown alle Isole Cayman, hanno impedito l’attracco della nave da crociera italiana Msc Meraviglia nonostante a bordo non vi fosse alcun passeggero contagiato dal Coronavirus. Il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio–  riportata La Stampa – ha precisato che solo lo  0,1 % della popolazione è stata infettata dal Coronavirus. Ma, nonostante ciò, ben 13 Paesi, fino ad’ora, hanno vietato gli ingressi a chi arriva dall’Italia. Si tratta di: Israele, Giordania, Arabia Saudita, Baherein, El Salvador,Mauritius, Iraq, Capo verde, Kuwait, Seychelles, Madagasca, Turkmenistan, Territori palestinesi.

L’Italia, ad oggi, è terza nella classifica dei contagi e non c’è da stupirsi se gli altri Stati ci guardano con paura in questo specifico frangente. Nelle ultime ore –  ha riferito la Repubblica -si sono registrati due nuovi casi di contagio a Roma: un giovane allievo vigile del fuoco proveniente da Piacenza e un agente della Questura che aveva ospitato a casa un amico proveniente dalla Lombardia. L’agente risiede a Pomezia, in via precauzionale, è stata fatta evacuare la  scuola frequentata da uno dei suoi figli. Sospese anche le lezioni del corso di Laurea frequentato da un altro figlio dell’uomo presso l’Università La Sapienza. Purtroppo tutti i familiari più stretti dell’agente sono risultati contagiati dal Covid 19: moglie, i due figli e anche la cognata. L’uomo al momento è ricoverato allo Spallanzani mentre il resto della famiglia è stato sottoposto a sorveglianza sanitaria domiciliare. Con questi due ultimi casi, pertanto, sale a 12 il numero di persone contagiate a Roma, di cui 7 ricoverati allo Spallanzani. Come ha precisato l’Assessore alla Sanità Alessio D’Amato si tratta di persone venute a contatto con altri soggetti provenienti dai focolai del Coronavirus. per il momento nel Lazio non ci sarebbero focolai “autoctoni”. Attualmente, sono complessivamente oltre 3 mila i morti in 65 Paesi. In Italia quasi 1700 contagi, con 83 guariti e 42 decessi.

C’è chi, tuttavia, vede nel Coronavirus l’occasione per migliorare, sotto il profilo umano, il popolo italiano e renderlo più accogliente. Il senatore grillino Matteo Mantero ha scritto un lungo post sulla sua pagina Facebook a riguardo. Mantero ha scritto che grazie al Covid 19 ora anche noi italiani possiamo capire cosa significa essere trattati come “appestati”, essere guardati con sospetto e con paura, essere respinti. E che, pertanto, questa esperienza deve servirci a riflettere su ciò che vivono i migranti, i richiedenti asilo che scappano da guerre, carestie o epidemie. Il post del senatore grillino –  riporta Il Giornale – ha scatenato durissime reazioni. A molti, infatti, non è piaciuto il paragone. Alcuni hanno sottolineato che queste parole comprometteranno ulteriormente i consensi dei Cinque Stelle. Due commenti al post appaiono emblematici: “Lo capirai alle prossime elezioni il paragone assurdo che hai fatto. Comincia a cercarti un lavoro”. E un altro, con tono più sarcastico: “Mi sa che avete capito anche voi cosa vuol dire essere respinti visto i sondaggi e le ultime elezioni”. 

coronavirus senatore grillino umanità

Fonte: La Stampa, Il Giornale, Repubblica, Matteo Mantero Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui