Coronavirus, un’altra vittima. La virologa Ilaria Capua: “E’ una pandemia”

0
2

Sul coronavirus è intervenuta la virologa Ilaria Capua la quale spiega che esso rappresenta una pandemia che riguarderà tutto il mondo, anche l’Africa. Intanto le vittime in Italia continuano a salire.

 

Coronavirus: in pochissime ore il numero delle persone contagiate in Lombardia è cresciuto in modo vertiginoso e si sono già registrati 7 morti in Italia. L’ultimo è morto all’ospedale Sacco di Milano: era una  un ottantenne di Castiglione d’Adda. Giovedì scorso era stato portato dal 118 all’ospedale di Lodi
per un infarto, stesso giorno in cui era arrivato il 38enne che
è stato il primo paziente risultato positivo al virus.
L’ottantenne è stato dapprima ricoverato in rianimazione. Successivamente, informa Rainews, risultato positivo al virus, trasferito al Sacco di Milano dove è deceduto

Un esito, quel rapido diffondersi dell’epidemia, per alcuni addetti ai lavori non così sorprendente. Giorni fa sul tema era intervenuta la virologa Ilaria Capua la quale  – in un’intervista  con il Corriere della Sera e durante un intervento a L’Aria che Tira su La7 – aveva parlato della criticità rappresentata dall’Africa. Nel continente africano, infatti, dove già si era verificato un caso, il sistema sanitario non è avanzato come in Italia. In Africa sono solo 7 i centri diagnostici in grado di effettuare test. Di conseguenza la possibilità di contagio è molto elevata. Posizione sostenuta anche dallo pneumologo Romolo Basile il quale invita il Governo italiano ad attuare forti misure previdenziali e, se necessario, bloccare gli ingressi anche dall’Africa. Tuttavia la Dottoressa Capua specificava anche che, di certo, non sono gli immigrati a bordo dei barconi che possono portare il coronavirus in Italia e invitava, pertanto, a non adottare misure che sarebbero inutili e a non perdere fiducia nelle istituzioni.  La scienziata ha spiegato che il coronavirus rappresenta una pandemia. Ciò, però, non significa che ucciderà tutti. Significa che, potenzialmente può contagiare tutti. Il virus, ha spiegato, pur non manifestando una grave incidenza in termini di mortalità è molto contagioso: proviene dal mondo animale e, pertanto, contro di esso la specie umana non ha gli anticorpi. . Per questo la Dottoressa Capua – nel corso dell’intervista  a La7 –  lo ha definito analogo al terrorismo: come il terrorismo potenzialmente può mandare in tilt tutto un sistema. Come il terrorismo comporta costi per la prevenzione, così accadrà per il coronavirus con sicure conseguenze sul fronte economico.

Ora che il virus è affiorato con tale incidenza la virologa rivolge la sua attenzione ai media e li invita a comunicare le notizie con un linguaggio pacato al fine di non creare panico. Se la popolazione si lascia prendere dal panico – specifica la Dottoressa  Capua – vanificherà tutti gli sforzi di contenimento del virus mandando in tilt i pronto soccorso. E – torna a ribadire – anche le conseguenze sul Pil saranno gravissime.

Fonte: Corriere della Sera, La7, Youtube

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui