Home Politica Mattia Santori: “La Borgonzoni è impresentabile, ma oggi non voterò PD”

Mattia Santori: “La Borgonzoni è impresentabile, ma oggi non voterò PD”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30
CONDIVIDI

Ospite di Giovanni Floris su La7, il portavoce delle “Sardine” ha cercato di smarcare il movimento dal Partito Democratico, e più in generale da Stefano Bonaccini, in vista delle elezioni regionali in Emilia-Romagna di domenica. 

Santori si smarca dai dem: "Domenica non voterò lista Pd" - Leggilo.org

Mattia Santori, portavoce e probabilmente volto più noto del movimento delle “Sardine”, ospite di “Di Martedì” su La7, ha cercato di mischiare le carte in tavola pochi giorni prima del voto. Come riporta Adnkronos, Santori, nonostante in più di un occasione abbia invitato i partecipanti alle loro piazze a sostenere il candidato di centrosinistra, e Presidente uscente, Stefano Bonaccini, ha dichiarato che non voterà la lista del Partito Democratico. Anzi, Santori, si è mostrato decisamente sofferente dai continui accostamenti tra i dem e il movimento da lui fondato. Chiaramente, se l’ambizione delle “Sardine” è quella di entrare nella politica dalla porta principale, non è certo un bene che vengano ancora visti come una costola del Pd. Santori, tra l’altro, qualche giorno fa in occasione dell’evento di Bologna, ha rivelato che i tempi sono maturi per incontrare il Premier Giuseppe Conte. Spiega Santori: “Non capisco perché ci chiediate sempre del Pd, come se fossimo separati alla nascita. Io non voterò Pd domenica”. Si è parlato in maniera approfondita delle imminenti elezioni regionali e del ruolo che potrebbero avere le “Sardine”, ma anche della recenti accuse arrivate dalla candidata del centrodestra, la Senatrice leghista Lucia Borgonzoni, che ha accusato la sinistra di avere avuto un atteggiamento oltremodo sessista nei suoi confronti. Dichiara Santori: “Borgonzoni non viene attaccata in quanto donna, ma perchè impresentabile. Non può essere messa alla guida di una Regione”. Parole che hanno scatenato la reazione del direttore de “Il Giornale” Alessandro Sallusti, ospite in studio, che ha attaccato pesantemente Santori: “Voi fate della battaglia contro l’odio in politica la vostra missione e poi mi dice che Borgonzoni, una Senatrice di quel territorio, è impresentabile. Qualche dubbio mi viene su di voi”. 

 

Fonte: Adnkronos, La7

Adnkronos, La7