Nicola Zingaretti dice la sua sulla candidata Lucia Borgonzoni:”E’ imbarazzante”

0
2

Durante un comizio a Vignola, il leader del Partito Democratico Nicola Zingaretti ha parlato della senatrice leghista Lucia Borgonzoni definendola la controfigura di Matteo Salvini.

zingaretti insulta borgonzoni controfigura

Continuano le critiche contro la senatrice leghista Lucia Borgonzoni, in corsa per le presidenziali in Emilia Romagna. Dopo il sindaco di Milano Giuseppe Sala tocca al segretario del PD Nicola Zingaretti. Sala, durante un comizio a sostegno del candidato Dem Stefano Bonaccini, aveva sostenuto: “Borgonzoni non sa neanche da che parte sta girata. Si veste in modo ridicolo”. Alludendo alla t-shirt che la senatrice esibì qualche mese a in Senato su cui era scritto “Parliamo di Bibbiano”. Ma non da meno il capo dei Dem Nicola Zingaretti che – riferisce La Pressa – a Vignola si è espresso in questi termini: “Salvini in Emilia Romagna non ha candidato un presidente ma la sua controfigura. Borgonzoni è semplicemente imbarazzante”. Con queste poche ma durissime parole, in un sol colpo, Nicola Zingaretti ha cercato di sminuire la figura dell’avversaria e di giustificare la scarsa presenza del Partito Democratico a sostegno del loro candidato in corsa. In effetti, negli scorsi mesi, non erano mancate le tensioni tra Zingaretti e Bonaccini a causa della plastic tax, la “tassa etica” spinta dai Cinque Stelle che avrebbe potuto causare la chiusura di oltre 200 fabbriche in Emilia. Probabilmente anche per questa ragione fu successivamente modificata all’interno della Manovra di Bilancio. Ma il capo del PD Zingaretti smentisce ogni astio tra lui e il candidato: “Sciocchezze. Semplicemente noi abbiamo un grande candidato e non abbiamo bisogno di stargli sempre appresso come, invece, deve fare Salvini con  Borgonzoni”. A Nessuna esponente del Partito Democratico è intervenuta per redarguire il loro leader ed invitarlo ad usare un linguaggio più rispettoso. Solo la senatrice Emma Bonino intervenne per rimproverare il sindaco di Milano Giuseppe Sala che equiparò Lucia Borgonzoni al cavallo di Caligola. Ma riguardo ai commenti di Zingaretti è rimasta in silenzio anche lei.

I consensi per Lucia Borgonzoni tuttavia continuano a crescere. La candidata di centrodestra – riferisce SkyTg24 – è arrivata al 47% secondo i sondaggi, a distanza di appena due punti dal Dem Bonaccini. Il prossimo 26 gennaio si prospetta, dunque, un bel testa a testa.

Fonte: La Pressa, SkyTg24.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui