Il candidato PD in Emilia Romagna: “Le sardine stanno risvegliando l’Italia”

0
2

Stefano Bonaccini, il candidato di Centrosinistra in corsa per la presidenza dell’Emilia Romagna, ringrazia le sardine perché, a suo dire, starebbero risvegliando l’Emilia Romagna e l’Italia intera. Non esclude di far entrare in Regione con lui alcuni esponenti del movimento.

bonaccini sardine risvegliato emilia

Il Centrosinistra sembra non avere dubbi su quale sarà l’esito delle prossime elezioni regionali in Emilia Romagna. per loro la vittoria è già in tasca! Infatti, non più di un mese fa l’ex Presidente del Consiglio Romano Prodi si dichiarava assolutamente sicuro della vittoria del candidato Dem Stefano Bonaccini. E questa volta è lo stesso Bonaccini a dichiarare a la Repubblica: “L’Emilia si è finalmente svegliata grazie alle sardine. Il resto d’Italia non so”. Ed è in effetti innegabile che le sardine, il movimento di piazza nato recentemente per volontà di 4 ragazzi di Bologna, stia avendo un ruolo decisivo nella campagna elettorale del Democratico Bonaccini. A Modena Jamal Hussein, una sardina che studia Ingegneria ed è già arruolato nelle fila dei sindacati studenteschi dei Giovani Democratici, è addirittura salito sul palco per dare indicazioni di voto ai presenti. Come riportava La Pressa, il ragazzo di origini libanesi, si era lanciato in un vero e proprio panegirico di propaganda: “E’ inutile scendere in piazza se poi si votano le persone sbagliate. Il 26 gennaio dovete votare per Stefano Bonaccini, capito?”. Ma Jamal Hussein, tutto sommato, è un esponente marginale del movimento, poco conosciuto. Infatti, per rimarcare la questione, sabato 7 dicembre, a Bologna, è sceso in piazza il fondatore stesso del movimento, Mattia Santori. Anche lui per sostenere Stefano Bonaccini. Ma il ragazzo continua a negare qualsivoglia coinvolgimento delle sardine con la politica. Infatti – come riporta Fanpage – si è subito premurato di specificare: “Sabato sono sceso in piazza come Mattia e basta. Le sardine non c’entrano. Noi siamo apolitici e non abbiamo mai dato indicazioni di voto.Poi è chiaro: Bonaccini è un ottimo politico e amministratore. Borgonzoni è un’incapace, sa solo fare slogan“. Ma voci di corridoio hanno lasciato intuire che potrebbe esserci un coinvolgimento che va ben oltre il mero supporto tre le sardine e il partito Democratico. Santori, qualche tempo fa, negli studi televisivi de La 7, è stato visto intrattenersi con il fondatore del PD, Walter Veltroni. Ha ammesso che gli è stato già chiesto di entrare in Politica. E il suo compare modenese Jamal Hussein, secondo indiscrezioni, starebbe puntando ad entrare in Consiglio regionale con Stefano Bonaccini. Quest’ultimo, dal canto suo, non esclude nulla. Infatti ha dichiarato: “Ci sono moltissimi punti di contatto tra il mio programma elettorale e il pensiero delle sardine. Chissà…in fondo le giunte si fanno il giorno dopo le elezioni. Non mi sbilancio ma non escludo nulla”.

Fonte: Fanpage, La Pressa, La Repubblica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui