Home Politica Maria Elena Boschi “Capisco tutto l’imbarazzo di Mara Carfagna nel Centrodestra”

Maria Elena Boschi “Capisco tutto l’imbarazzo di Mara Carfagna nel Centrodestra”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:19
CONDIVIDI

L’ex Ministro delle Riforme Maria Elena Boschi dichiara di stimare molto la deputata di Forza Italia Mara Carfagna e la invita ad abbandonare Forza Italia per entrare nel partito di Matteo Renzi Italia Viva.

Boschi chiama Carfagna -Leggilo.Org

 

Ho stima di Mara Carfagna e capisco benissimo il suo imbarazzo  a dover prendere parte ad una manifestazione dove era presente anche CasaPound“. Queste sono state le parole di Maria Elena Boschi, ex Ministro delle Riforme e fedelissima di Matteo Renzi facendo riferimento alla manifestazione del Centrodestra tenutasi il 19 ottobre a Roma, ha commentato . Come riporta Fanpage, Boschi ha chiaramente invitato la deputata di Forza Italia ad abbandonare il partito di Silvio Berlusconi per unirsi a Italia Viva “Mi piacerebbe molto che Mara  aderisse a Italia Viva. Ma sarà lei a decidere, non voglio fare pressioni”. A quanto pare il nuovo partito di Renzi non si pone limiti in termini di ambizioni di crescita. Dopo aver sottratto parlamentari e risorse economiche agli ex colleghi del PD, ora voci di corridoio di Palazzo Chigi mormorano che l’ex presidente del Consiglio potrebbe tentare di far cadere il Governo Conte bis per riprendersi il ruolo di Premier. Maria Elena Boschi preferisce non esporsi e si limita a dichiarare –  riporta AGI – “Non imporremo scelte ma non siamo nemmeno disposti a subirne. Per noi il Movimento Cinque Stelle è un alleato a tempo determinato. E’ il PD che vuole l’alleanza, noi no”. Infatti  è noto a tutti che tra Italia Viva e i Cinque Stelle non corra buon sangue. Uno dei punti su cui Matteo Renzi e Luigi Di Maio non riescono proprio a trovare un punto d’incontro è Quota 100, la misura di pensionamento anticipato voluta dalla Lega e votata anche dal M5S. Sulla scia di quanto detto dal suo leader solo qualche giorno fa, Boschi sostiene “Quota 100 è una misura ingiusta. Dà diritti a chi ne ha già. Senza contare che comporta una spesa enorme, soldi che potrebbero essere usati diversamente. Noi vorremmo usare queste risorse per aiutare le giovani coppie e le famiglie che vogliono avere figli.”

Intanto, mentre Maria Elena Boschi parla di aiuti a giovani coppie con figli, Matteo Renzi, dal palco della Leopolda – riferisce Adnkronos – non perde occasione per attaccare, ancora una volta i Cinque Stelle e specifica “Questa nostra attenzione per i figli non deve essere intesa come scarso riguardo per anziani e pensionati. Noi, al contrario di Grillo non vogliamo togliere il voto agli anziani – ha sottolineato Renzi riguardo all’uscita del cofondatore del Movimento che ha parlato di togliere il diritto di voto ai chi ha più di 65 anni –  Noi proponiamo, invece, di togliere il fiasco di vino a Grillo“.

Fonte: AGI, Adnkronos, Fanpage.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]