Home Politica Delrio: “Siamo saliti a bordo della Ong per difendere i diritti dei...

Delrio: “Siamo saliti a bordo della Ong per difendere i diritti dei migranti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:55
CONDIVIDI

Manlio Di Stefano, sottosegretario pentastellato, aveva descritto come “baracconate” la scelta di salire a bordo della Sea Watch da parte di alcuni esponenti dem. Graziano Delrio si difende dalle accuse.

Graziano Delrio Ong per i diritti - Leggilo

“Noi non potremo mai essere d’accordo con chi sperona una barca della Guardia Costiera”, aveva detto Manlio Di Stefano commentando su La7, a l’Aria che tira, il caso della Sea Watch e di Carola Rackete. Il sottosegretario pentastellato non aveva apprezzato l’atteggiamento della capitana della Ong battente bandiera tedesca, e neanche la scelta di alcuni esponenti dem di salire a bordo della nave. Nicola Fratoianni, Graziano Delrio e Matteo Orfini: loro, delegazione della sinistra, salirono sulla Sea Watch per portare supporto ai migranti e alla capitana.

Lo abbiamo fatto per difendere i diritti delle persone e per evitare crudeltà, non per esibizionismo“, commenta oggi Delrio, ai microfoni di Fanpage. Il capogruppo Pd alla Camera ha risposto alle parole pronunciate da Manlio Di Stefano che aveva descritto come “baracconate” le scelte degli esponenti dem. Tornando indietro di qualche mese, in diretta ai microfoni di Agorà, su Rai 3, Delrio aveva invocato da parte del Viminale “un gesto di umanità e buon senso”, al di là della legittimità delle politiche delle immigrazione di un governo o di un’altro. “Il problema è se restiamo umani o se pensiamo di fare politica sulla pelle di 40 persone. Adesso noi siamo qui, resteremo fino a quando loro non sbarcheranno. Io ho opinioni totalmente diverse da Salvini, ma rispetto le sue prerogative. Capisco tutto, capisco l’esasperazione. Ma non capisco perché dobbiamo accanirci contro questi, per propaganda politica”, aveva detto.

La questione immigrazione rimane comunque argomento all’ordine del giorno. Graziano Delrio, al termine dell’incontro con il premier incaricato Giuseppe Conte, ha riferito alla stampa di aver parlato con Conte della questione  in maniera seria e coincisa.

Fonte: LA7, Fanpage, Rai3

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]