Home TV Un’estate fa: cos’è e come funziona il nuovo programma di Pupo

Un’estate fa: cos’è e come funziona il nuovo programma di Pupo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:35
CONDIVIDI

Un’estate fa: tutte le informazioni sul nuovo programma Pupo e Diana Del Bufalo sui tormentoni estivi.

un'estate fa

Estate, tempo di vacanze, di sole, di mare ma anche di “tormentoni”, quelle canzoni dal ritornello facile che entrano in testa e che non se ne vanno almeno fino all’estate successiva. Proprio sui “tormentoni” è basato il nuovo programma di Pupo assieme a Diana Del Bufalo in onda da giovedì 4 luglio su Rai Due.

Un’estate fa: le canzoni della vacanze

Un’estate fa racconta tutte le canzoni tormentone del periodo estivo, tutti i successi di ieri e di oggi che rappresentano il modo in cui la società è cambiata nel corso degli anni.  Oltre al repertorio cinematografico, televisivo e musicale, in ogni puntata  ci sarà l’intervista a chi quei tormentoni li ha scritti: come sono nate le canzoni più famose? Come vivevano questi artisti il periodo musicale in cui hanno composto questa musica?

Nei due speciali appuntamenti, Pupo e Diana Del Bufalo a bordo di una decapottabile ripercorrono i brani musicali più ascoltati dal 1960 al 1980 con titoli come “Guarda come dondolo” a “Vamos alla Playa”, a “Disco Inferno”. Verranno così ricordati i successi di Gino Paoli, Peppino Di Capri, Rita Pavone, Ornella Vanoni, Gianni Morandi, Donna Summer, Village People, Amanda Lear, Duran Duran, Rod Stewart,  Raf, Gazebo, Tracy Spencer,  Billy Joel, Madonna, Ivana Spagna, Blondie e interviste ai Righeira, Sandy Marton, Nico Fidenco, Alberto Camerini, Orietta Berti, Alan Sorrenti e tanti altri.

Pupo – come autore e interprete di diversi tormentoni – ha anche lui i suoi brani preferiti tra quelli scritti, come ha raccontato a Tv, Sorrisi e Canzoni:  “Tra molti dico “Sarà perché ti amo” che scrissi nel 1981 per i Ricchi e Poveri. Diventò un successo globale, ancora oggi la cantano in tutto il mondo. Poi naturalmente c’è “Gelato al cioccolato”, che ho composto insieme con Cristiano Malgioglio“. La sua canzone del cuore non composta da lui invece è  “La canzone del sole” di Lucio Battisti: “Fu la prima canzone che imparai a suonare con la chitarra, proprio davanti al classico falò in spiaggia”. Mentre negli ultimi anni i cantanti spagnoli sono i suoi favoriti: In generale, amo molto gli spagnoli e in particolare Alvaro Soler. E poi dico l’ultima canzone di Takagi & Ketra con Giusy Ferreri”.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]