Home Persone Porta a spasso il cane, ha un malore: l’animale le resta accanto,...

Porta a spasso il cane, ha un malore: l’animale le resta accanto, fino alla fine

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:16
CONDIVIDI

Una vera e propria tragedia ha lasciato senza vita Valeria Chiarello, la donna di 39 anni morta all’improvviso mentre portava il cane a spasso a Santa Flavia, in provincia di Palermo.

Valeria Chiariello è morta, portava in giro il cane

Si chiamava Valeria Chiarello la donna di 39 anni morta all’improvviso mentre passeggiava con il suo cane. È successo in provincia di Palermo, a Santa Flavia, dove Valeria viveva e lavorava come artigiana. La sera del 10 marzo, come sempre, stava portando a spasso il suo adorato cane. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che la donna abbia accusato un forte e improvviso malore, accasciandosi a terra, in corso Filangieri. Il cane, abbaiando senza sosta, è riuscito ad attirare l’attenzione di due passanti, che hanno dato l’allarme chiamando i soccorsi. L’animale l’ha sorvegliata per tutto il tempo, rimanendo sempre accanto al suo corpo, in attesa dell’arrivo dei Sanitari, come riportato da Palermo Today.

Sopraggiunti sul luogo, hanno tentato di rianimare la donna, anche con l’aiuto di un defibrillatore, ma ogni tentativo è stato inutile. Allertati anche la Polizia e il 118, che hanno effettuato i controlli e i rilievi di rito.

La donna era molto conosciuta sia a Santa Flavia sia a Palermo. Artigiana, esponeva le sue creazioni artistiche e sartoriali in diverse fiere dell’artigianato. In città la descrivono come una donna sempre solare e disponibile, particolarmente legata al suo cagnolino, il suo migliore amico, con il quale trascorreva giornate al mare, in campagna e all’aria aperta. Un vero amico a quattro zampe che fedelmente le è rimasto accanto fino all’ultimo, come riportato da Bagheria News.

Non sono chiari i motivi che l’avrebbero portata al decesso. Intanto, è stata disposta l’autopsia per accertare le cause del malore ma al momento l’ipotesi più probabile è quella di cause naturali. Valeria non soffriva di alcuna patologia e si ipotizza un infarto improvviso che non le ha lasciato scampo. Non è ancora stata resa nota la data del funerale della ragazza, per darle un ultimo e commosso saluto.

Fonti: Palermo Today, Bagheria News

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]