Home Spettacolo Emma Marrone in lacrime: “Io non sarò mai come voi”

Emma Marrone in lacrime: “Io non sarò mai come voi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:07
CONDIVIDI

Emma Marrone ha risposto alle critiche che le sono arrivate dopo l’invito, lanciato dal palco di un suo concerto, ad aprire i porti. 

È un momento storico in cui stiamo annegando nell’odio. Il momento in cui un professore mette all’angolo un bambino di colore e lo prende in giro davanti ai suoi compagni”, questa l’ultima predica di Emma Marrone. La cantante, durante una tappa del suo tour “Essere qui“, ad Ancona, venerdì 22 febbraio, ha fatto riferimento agli ultimi fatti di cronaca di questi giorni. 
Un invito all’accoglienza e all’amore, trasformatosi dopo poco in un tentativo di difesa disperato. Le accuse contro Emma Marrone sono arrivate dopo che la cantante ha chiuso il suo concerto al Palasele di Eboli con una frase poco coerente al contesto: “Aprite i porti”, ha gridato prima di salutare i fan. Il concetto è stato poi ribadito dal palco del PalaModigliani di Livorno, durante una delle tante tappe del tour. 
La bionda cantante, che da anni scala le classifiche con i suoi singoli, ha ricevuto un fiume di critiche sui social. Commenti, offese e insulti. L’ultimo, è arrivato da Massimiliano Galli, consigliere leghista, che le ha riservato parole poco piacevoli, tanto da costargli l’espulsione.
Emma Marrone si è così difesa dalle critiche dal palco di Ancona: “Io non sono madre, ma vorrei che mio figlio crescesse in un’Italia bella sana, pulita coraggiosa, rispettosa dei diritti di tutti“, ha ricordato la cantante salentina. Poi, ricordando i messaggi di odio che le sono arrivati, si è commossa: “Non sono arrabbiata, l’unica cosa che mi dispiace profondamente è che mia madre e mio padre hanno letto dei messaggi veramente brutti, violenti e cattivi. Nessun genitore vorrebbe vedere suo figlio trattato così”.
Tra le lacrime, Emma ha concluso: “Non diventerò mai come loro. Il mio palco sarà sempre fonte di luce, di amore e di rispetto per tutti, anche se questo significa prendersi la merda in faccia”. 
Insomma, un mare di polemiche che ora la cantante sembra aver chiuso. Eppure, non si può non pensare che ad aprirle… è stata proprio lei.
https://www.youtube.com/watch?v=PCvU_cLPmso
Fonte: Tour Emma Marrone
La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]