Home Spettacolo e Gossip Eva Henger, due parole su Achille Lauro e la droga

Eva Henger, due parole su Achille Lauro e la droga

CONDIVIDI

La nuova edizione dell’Isola dei Famosi ha preso il via qualche settimana fa. Per ora, tutto abbastanza piatto all’interno dei giochi. Nulla a che fare con il caos del canna-gate dello scorso anno.

Achille Lauro, critiche da Eva Henger - Leggilo

La vicenda partita dalle spiagge dell’Honduras adesso si è spostata nelle aule di Tribunale. In diretta Tv Eva Henger  aveva segnalato che il concorrente Francesco Monte prima dell’inizio del programma aveva fatto uso di sostanze illecite. L’ex tronista di Uomini e donne aveva annunciato riperscussioni legali contro la Engher, così è stato. L’ex naufraga durante la trasmissione radiofonica “Elisir di gossip” in onda su Radio Italia anni ‘60 è toranata sull vicenda:  “I naufraghi che sono usciti per ultimi hanno chiesto e ottenuto di non ricevere domande su Monte e il fumo altrimenti avrebbero detto la verità”. Casella, Mancini e  Atzei: sono loro i concorrenti che hanno preferito non trattare l’argomeno, così dice la Hengel. “Gli altri concorrenti sono stati molto omertosi. Ora che la vicenda si è spostata in Tribunale, invece, tutti diranno la verità: la falsa testimonianza è più grave rispetto all’accusa di diffamazione“. Insomma da un game show ad una causa il passo è breve. L’avventura sull’Isola non è stata positiva per la Henger: “Una volta deciso di partire ho subito notato atteggiamenti diversi a seconda dei concorrenti, alcuni snobbati, altri aiutati dalla redazione, poi quando Monte ha iniziato a fumare come un turco è aumentata la rabbia di aver accettato di partecipare, anche se non era l’unica stufa di questa situazione”. 

 

Non scorre buon sangue anche con la conduttrice del programma: “Diffido la Marcuzzi nel continuare a dire che al mio posto, da madre, non si sarebbe comportata come me nei confronti di Monte. […] Il contratto diceva che ero obbligata a fare presente qualsiasi irregolarità che avveniva nella trasmissione”. Alessia Marcuzzi si è sempre schierata a favore della sua produzione.

 

In questi giorni in Tv si è tornati a parlare di droga. La canzone di Achille Lauro “Rolls Royce” ha riaperto le polemiche. L’analisi del testo avvenuta solo post Festival di Sanremo ha aperto nuovi scenari: per alcuni è un vero e proprio inno alla droga. Eva Henger  sul caso Lauro ha detto: “Mi fa rabbia che Claudio Baglioni abbia ammesso la canzone: è brutto il testo ed anche la musica. Ho seguito il Festival, ma non mi è piaciuto come gli altri anni.Nigiotti mi ha commosso tantissimo con la canzone dedicata al nonno”.