Tutto procedeva bene al Festival. Tutto troppo tranquillo per una serata da cui ci si aspettava tanto. Invece, per ora, solo canzoni: quelle degli artisti in gara e quelle di Claudio Baglioni che non perde occasione per intonare due note.

Poi, le prime gaffe che non passano inosservate. I social si sono scatenati al saluto lanciato con la mano da Claudio Bisio al cantante lirico Andrea Bocelli, che stava per lasciare lo studio dopo essersi esibito con il figlio.

E non sono passate neanche inosservate le battutine che si sono scambiati, in un momento di pausa tra una canzone e un’altra, Bisio e la Raffaele, che quest’anno, per la prima volta al Festival, veste i suoi panni senza imitare nessuno. Dicono, però, che nella veste di se stessa non se la cavi tanto bene. “Hai visto la mia giacca?”, ha chiesto Bisio alla collega. “Ora l’ho cambiata, quella che indossavo prima sembrava uscita dall’armadio dei Casamonica“. A questo punto Virginia Raffaele avrebbe dovuto tacere e invece ha parlato e ha fatto male. “Salutiamo i Casamonica”, ha esclamato la comica, per poi cercare di fare marcia indietro immediatamente dopo.

L’esibizione canora dei Boom Dabash ha interrotto la situazione diventata alquanto difficile da gestire. Ma ormai, il danno è fatto. C’è chi ipotizza, forse, un riferimento all’operazione del sequestro degli otto villini ai Casamonica, in zona Quadraro da parte della Raggi. 

Ma comunque, visti i toni e l’imbarazzo, si dubita sia stato un riferimento voluto. Diciamo, piuttosto, che è stata una figuraccia.

https://www.youtube.com/watch?v=EP_6alKJrlE&fbclid=IwAR39hP4XXIb_eWV8YhAcx9Mai9ak2-qpwjluCV-QktJ0j1coaR0327cvFOw
Fonte: Festival di Sanremo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui