Home TV La Compagnia del Cigno, Francesco Tozzi: chi è, età, carriera

La Compagnia del Cigno, Francesco Tozzi: chi è, età, carriera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:06
CONDIVIDI

La Compagnia del Cigno, Francesco Tozzi: chi è. età, carriera dell’attore che interpreta Rosario nella fiction di Rai Uno.

Francesco Tozzi è come gli altri attori de La Compagnia del Cigno praticamente un esordiente e non solo: anche lui è un vero musicista, visto che ha studiato il suo strumento, le percussioni, fin da piccolissimo. Conosciamolo meglio.

Francesco Tozzi: chi è, età, carriera

Francesco Tozzi è uno degli attori più giovani de La Compagnia del Cigno, assieme ad Ario Sgroi che interpreta Roberto: ha infatti 16 anni e la sua passione è sempre stata la musica. Fin da piccolo studia infatti le percussioni, iscrivendosi prima al liceo musicale e poi approfondendo la materia al Conservatorio di Firenze.

Nella fiction scritta e diretta da Ivan Cotroneo interpreta Rosario, un ragazzo dato in affido a Milano a una coppia che gli vuole molto bene. Ben presto però la madre – che era in riabilitazione a causa della tossicodipendenza – vorrà riportarlo con sé a Firenze, senza che però il ragazzo sia d’accordo.

Come quasi tutti gli altri protagonisti, anche Francesco ha iniziato questa avventura per gioco, senza aver mai recitato prima: “Tutto è cominciato con una mail del conservatorio che diceva che ci sarebbero state delle selezioni per una seria televisiva – racconta  a Tv Radio Corriere – Inizialmente non ero nemmeno tanto motivato, i miei mi consigliarono di provare, per gioco, per fare un’esperienza nuova. Feci le selezioni al conservatorio, i sei provini successivi e, provino dopo provino, andavo avanti, inaspettatamente”. 

Francesco ha raccontato di essersi trovato bene fin da subito con i suoi compagni di avventura e che forse comincerà a studiare recitazione: “Mi sono trovato bene sin da subito. Ero molto curioso di sapere come funzionasse il mondo della televisione e nonostante certe volte lavorassimo da mattina a sera il grande entusiasmo non mi faceva sentire la stanchezza”. La musica comunque continua ad essere la sua grande passione visto che quando prende in mano due bacchette riesce a trasmettere il suo stato d’animo: “Quando suono racconto il mio stato d’animo. Suono per divertirmi quando sono allegro e per sfogarmi quando sono triste o nervoso”. 

Insomma, un’esperienza sicuramente da ripetere e che chissà magari vedrà Francesco ancora nei panni di Rosario nel caso in cui si dovesse fare una seconda stagione de La Compagnia del Cigno, visto gli ottimi ascolti finora conquistati.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]