Home TV Mamma ho riperso l’aereo: trama e curiosità sul film in onda il...

Mamma ho riperso l’aereo: trama e curiosità sul film in onda il 17 dicembre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:29
CONDIVIDI

“Mamma ho riperso l’aereo- Mi sono smarrito a New York” è il sequel del film “Mamma ho perso l’aereo”, film del 1991 che ha consacrato il piccolo Macauley Culkin nel ruolo di Kevin McCallister.

Sebbene la vita per Culkin non sia stata poi benevola – è stato più volte in riabilitazione per tossicodipendenza oltre al fatto di essere entrato in causa con i genitori per la gestione del suo patrimonio – questo film, così come il precedente, è stato davvero un enorme successo. Vediamo insieme alcune curiosità sulla pellicola.

Mamma ho riperso l’aereo: trama 

La numerosa famiglia McCallister decide di passare le vacanze natalizie in Florida, ma all’aeroporto il piccolo Kevin si perde e sbagliadno aereo si ritrova a New York. Mentre i genitori lo cercano, il ragazzino riesce ad ottenere grazie alla carta di credito del padre, una suite al grand hotel e fa amicizia con una barbona.

Mamma ho riperso l’aereo: curiosità 

Prima di parlarvi delle curiosità su Mamma ho riperso l’aereo – Mi sono smarrito a New York, vogliamo parlarvi di qualche fatto poco conosciuto relativo alla lavorazione del primo e straordinario successo Mamma ho perso l’aereo.
Per esempio sapevate che la ragazza di Buzz, il fratello di Kevin, non era una affatto una ragazza?  Si trattava, invece, del figlio del direttore artistico che volendo evitare delle gaffe con qualche adolescente decise di far camuffare il proprio figlio. Joe Pesci, l’attore che interpretava il ladro Harry, voleva sul serio spaventare Macaulay Culkin sul set: una volta  per esempio lo ferì accidentalmente sul set, mordendogli veramente un dito e facendogli uscire il sangue.
La casa della famiglia di Kevin si trova all’indirizzo 671 Lincoln Avenue a Winnetka, Illinois. L’abitazione è stata messa in vendita nel 2011 per 2.4 milioni di dollari e venduta l’anno successivo a 1.585 milioni di dollari. Oggi è un’attrazione per turisti. Vi ricordate poi la  tarantola che si muove sul volto di Daniel Stern? Era vera!Per non far spaventare il ragno, però, l’attore ha dovuto mimare l’espressione rimanendo in silenzio. L’urlo è stato aggiunto dopo.

Per quanto riguarda invece le curiosità del film Mamma ho riperso l’aereo – Mi sono smarrito a New York, eccole qui!

Le riprese si sono svolte dal 9 dicembre 1991 al 6 maggio 1992. La scuola di Kevin, dove è stata girata la scena della recita di Natale, esiste ancora oggi e si trova in 2417 Prairie Avenue, ad Evanston.

Per la solita corsa in aeroporto anche questa volta fu scelto l’Aeroporto Internazionale di Chicago-O’Hare, già teatro della prima pellicola (dove però era l’aeroporto di Parigi).Alcune scene ambientate a New York, in realtà vennero girate a Chicago: per esempio la suite di lusso dell”Hotel Plaza è stata girata all’Hilton Chicago. Per le scene dell’arrivo dei McCallister in Florida sono state girate in realtà in California, all’ Aeroporto Internazionale di Los Angeles e Villa de Dolphiné a Long Beach.