Chiara Ferragni ha chiesto sul suo profilo Instagram un consiglio alle altre mamme e la rete si è scatenata.

Dio perdona, Instagram no. Potrebbe essere questo il succo della vicenda quando si tratta di Chiara Ferragni. La fashion blogger più famosa del pianeta – con oltre 15,4 milioni di followers – ha l’abitudine di condividere con tutti la sua vita. Da quando poi è fidanzata, ora moglie, di Fedez e mamma del piccolo Leone, questo accade ancora più spesso.

Chiara Ferragni, bufera su Instagram

Questa volta ha chiesto un consiglio piuttosto innocente, a dir la verità, ma subito la rete si è scatenata. Non le si perdona il fatto che scelga di viaggiare e di continuare a lavorare nonostante abbia un bambino. Lei che ha tanti aiuti non deve fare come molte donne che sono costrette a compiere una scelta, eppure ha gli stessi dubbi di una mamma comune. Ha scritto infatti su Instagram: “Ho qualcosa da chiedere a tutte le mamme là fuori. Quando viaggio senza Leo ovviamente mi manca molto, e non posso fare a meno di piangere quando vedo altre mamme intorno a me con bambini piccoli come Leo. Succede a qualcun altro?”. Le hanno scritto diverse donne dello spettacolo e persone “normali”, che hanno espresso il proprio punto di vista su una questione che da sempre tocca le donne: lavorare o accudire i figli? Certo, ci sono anche delle vie di mezzo, ma bisogna essere consci che il massimo in tutti i due campi non si può avere, semplicemente perché la giornata ha un numero di ore limitato. La Ferragni dicevamo ha la possibilità di avere le nonne, la tata, il papà e via discorrendo a sua disposizione: non deve rinunciare a nulla, anche se il proprio bambino manca sempre, come ha detto lei.

In molte appunto le hanno risposto, tra cui per esempio la giornalista del Tg 5 Elena Guarnieri:Chiara faccio la giornalista pendolare da 13 anni. Mio figlio ne ha 9. Fino a quando non ha cominciato le elementari me lo sono trascinato ovunque e il mio stipendio se n’è andato tra voli aerei, treni e tata. Ora deve restare a Milano e mentre io sono via (circa 10 giorni al mese in media) soffro come un cane. Perché più crescono e più hanno bisogno di te. Aggiungi a tutto questo che l’ho cresciuto da sola. Ma la vita è più forte di tutto, amo il mio bambino e il mio lavoro senza il quale 1) non sarei felice 2) non potrei nemmeno permettermi di farlo crescere. Pensa che almeno che ha il suo papà mentre tu non ci sei”. In tante invece alle prese con la vita di tutti i giorni non le hanno mostrato molta solidarietà: “Ma perché questa filippica ora @chiaraferragni??! Stai realizzando che forse in questi 8 mesi hai giocato a fare la mamma? La maternita è ben altra cosa, il lavoro sicuramente è importante ed è giusto coltivarselo, ma credo che avresti dovuto calare i ritmi almeno per un po’, prendendoti, giustamente il tuo tempo con tuo figlio, forse avresti dovuto imparare a conoscervi instaurando un vero legame tra madre e figlio senza tate, nonne, zie… Invece hai voluto intraprendere un’altra strada, fatta di carriera e lavoro mettendo tuo figlio dopo. Inevitabilmente il tempo passa e passerà velocissimo e non tornerà più… Riflettici…” Oppure “ma vergognati!!!! Lo fai dormire con la tata, lo lasci per un cazzo di addio al nubilato all’esteri, lo lasci per una festa in marocco, in vacanza a ibiza te ne stavi in barca tutto il giorno, non lo vuoi con te in viaggio di nozze, e hai il coraggio e la faccia di minchia di dire che ti manca?????????” e ancora: “penso che tutti si riempiono la bocca di frasoni sul benessere dei bimbi e poi alla fine gli si fa mancare l’unica cosa serve, una mamma!! Le mamme devono lavorare poco. Punto e stop. L’infanzia va tutelata. I bimbi hanno diritto di avere più presenza da parte di troppe mamme assenteiste soleggiate”. Molti commenti sono di questo tenore. Sarà la gelosia a parlare? Sta di fatto che Chiara Ferragni è una che ce l’ha fatta: sponsor, collaborazioni, un armadio che farebbe invidia solo a Barbie dato il numero di vestiti e accessori super griffati. Il successo si paga, sempre. Lo diceva anche Spiderman: “Grandi poteri, grandi responsabilità”.

Fonte: Chiara Ferragni Instagram

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui