Home Spettacolo e Gossip Ilary Blasi: “Ero incinta. E a Fabrizio Corona venne un’idea folle”

Ilary Blasi: “Ero incinta. E a Fabrizio Corona venne un’idea folle”

CONDIVIDI

Volano stracci tra Fabrizio Corona e Ilary Blasi al Grande Fratello Vip. Il motivo è un presunto tradimento di Totti con Flavia Vento, annunciato da Corona tempo fa. 

Il polverone sollevato dallo scontro tra Fabrizio Corona e Ilary Blasi ha riportato alla luce una vicenda vecchia di 13 anni. La conduttrice romana ha accusato con toni veementi l’ex paparazzo di aver giocato con i suoi sentimenti a pochi giorni dal matrimonio e mentre lei era incinta del suo primo figlio. In un articolo precedente abbiamo raccontato cos’è accaduto ieri nella puntata del Grande Fratello Vip. Ma ora tutti si chiedono: “Cos’è successo davvero tredici anni fa?”
All’epoca dei fatti si parlò di un possibile tradimento di Totti con la soubrette Flavia Vento a pochi giorni dal matrimonio. Fabrizio Corona ha confermato ieri la veridicità delle accuse mosse molto tempo addietro. Flavia Vento, raggiunta telefonicamente dal sito ‘SpySee’, riguardo alla situazione ha risposto: “Preferisco non commentare”. All’epoca la soubrette aveva rilasciato al settimanale Gente, una dichiarazione di tutt’altro tenore, confessando la notte d’amore col capitano della Roma.

Anche Francesco Totti ha deciso di dire la sua nell’autobiografia “Un capitano”: “La verità è che io conosco Flavia Vento una sera in cui Ilary non c’è, a un evento sulla Tuscolana. Lei mi viene presentata, è una ragazza carina, parliamo qualche minuto e poi, come succede in queste situazioni piene di gente, ci separiamo perché sia lei sia io abbiamo incrociato nuove persone da salutare, e per quella sera non ci vediamo più.”. 

Francesco Totti:”Non esiste nessuna fotografia di quella notte con Flavia Vento”

Ma tra i due quello non fu l’unico incontro, come testimoniato dall’ex calciatore giallorosso: “La settimana successiva sono con gli amici al Prado, ristorante di Trastevere, quando Giancarlo e Angelo mi segnalano che a un altro tavolo c’è una ragazza che sta cercando di attirare la mia attenzione. È la Vento. Saluti e sorrisi da una parte all’altra della sala, voglio dire senza alzarsi per venirsi incontro, poi ciascuno si dedica alla propri a compagnia. Andando via c’è un’altra serie di saluti da lontano, e stop. Me ne vado a casa a dormire. Ecco, nella sua versione quella è la notte incriminata”. La cosa sarebbe finita lì, se la Vento non avesse rilasciato quella famosa intervista in cui ammetteva la notte di passione. La Blasi all’epoca rimase molto ferita, ma decide di credere all’allora futuro marito. Come andò a finire? Lo racconta sempre Totti nel suo libro: ” Fabrizio Corona telefonò a mio fratello per dirgli che esisteva una seconda parte dell’intervista, più dettagliata, unita ad alcune fotografie compromettenti. Ci propose l’acquisto delle foto prima di venderle a qualche giornale scandalistico”. Per cinquantamila euro, all’insaputa di Francesco, il fratello acquistò le foto: “Corona consegnò a Vito un dattiloscritto firmato dalla Vento nel quale ci sono ben poche novità rispetto alla prima parte dell’intervista, e nessuna fotografia. L’evidenza del bluff”. L’intera vicenda finì poi nell’inchiesta di Vallettopoli e durante le indagini la polizia scoprì un dettaglio importante su quella notte, svelato dallo stesso Totti: “nelle ore incriminate il mio telefono non risulta mai agganciato alla cella della zona in cui abita Flavia Vento”. Corona annuncia nuovi sviluppi e nuove verità, in contrasto con quelle raccontate da Totti e consorte. Lo spettacolo è assicurato.

Alessandra Curcio