Home Politica Il PD accusa Di Maio: “Il biglietto d’aereo in classe economy? Falso”...

Il PD accusa Di Maio: “Il biglietto d’aereo in classe economy? Falso” – VIDEO

CONDIVIDI

Ha fatto molto discutere il viaggio in Cina del vicepremier Luigi Di Maio non tanto per ciò che il leader del Movimento Cinque Stelle è andato a fare a Pechino, ma per aver sostenuto di aver volato in classe Economy con tanto di biglietto mostrato come prova via social network.

Gli attentissimi sostenitori del Partito Democratico lo attendevano al varco e hanno subito gridato allo scandalo accusandolo di falsità e di aver messo in circolazione una vera e propria bufala. In particolare la pagina Twitter “E adesso il futuro” che così si definisce “Siciliani, renziani della prima ora, ci stiamo organizzando per il ritorno al futuro!!” ha scritto: “Fa finta di essere povero, in aereo nel posto economy come tutti noi, ma il suo biglietto lo smentisce. Farfallone, ma secondo te siamo cretini? Luigi Di Maio non è in classe economica, è in business class, SkyPriority, posto 5C, trattamento preferenziale. A chi prendi per il c**o?”.

Peccato per i sostenitori del PD pronti a cogliere in fallo Di Maio che avesse totalmente ragione lui. Per dimostrare la veridicità di quanto sostenuto gli è bastato mostrare nuovamente il biglietto, questa volta facendolo vedere per intero. In un video pubblicato sulla sua pagina Facebook intitolato “Smentiamo la FAKE NEWS del PD!”, Luigi Di Maio spiega: “Ciao a tutti! Vi parlo dalla Cina, da Chengdu, nella provincia del Sichuan, per rispondere a uno del Pd. Perdonatemi, ma lo devo fare, perché dice che sto viaggiando in business class, smentendo il mio video. Io li ringrazio sempre quelli del Pd, perché sono dei grandi: grazie a loro facciamo capire che noi siamo persone serie e loro raccontano menzogne.
Come vedete, è un biglietto di economy di un volo di linea, ma devo dire che un privilegio me lo sono concesso, cioè lo sky priority, su cui sicuramente quelli del Pd mi attaccheranno. Quegli stessi che si sono comprati un aereo di Stato a 170 milioni di euro senza mai usarlo (l’Air Force Renzi): e hanno pure il coraggio di attaccarmi”. Difficile dunque confutare l’evidenza. Nel biglietto si legge chiaramente “Economy”, con la lettera “M” ad indicare la scelta della tariffa economy flex.

Matteo contro il Governo: "Siete dei ladri e dei cialtroni"

Pubblicato da Leggilo.Org su Venerdì 21 settembre 2018

Roma Genova, volo Alitalia. Ad un passeggero chiedono di cedere il suo posto, pagato e prenotato, ad un disabile.

Pubblicato da Leggilo.Org su Giovedì 20 settembre 2018