Home Persone Campi Flegrei, nonno si getta in mare per salvare la nipotina

Campi Flegrei, nonno si getta in mare per salvare la nipotina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:33
CONDIVIDI

Il nonno è morto per salvare la nipotina trascinata dalle correnti. Antonio Tipolo, 70 anni, di Napoli, non ha esitato ad affrontare le onde alte nello specchio di mare antistante il lido California a Ischitella. Ha provato più volte ad afferrare la piccola. Ma senza riuscirci, come riportato da Il Mattino.

nonnoI soccorsi, erano da poco passate le 15, sono subito partiti da terra con l’imbarcazione di salvataggio e i bagnini al seguito. La nipote subito in salvo. L’anziano è stato trascinato a bordo di una scialuppa di salvataggio quando ormai era allo stremo e in condizioni disperate. Una volta sul bagnasciuga si è accasciato al suolo. A terra Tipolo è stato subito soccorso da un medico presente sul lido. Inutile i tempestivi interventi dei soccorso che hanno effettuato un massaggio cardiaco per salvargli la vita, come riportato da TgCom 24. Praticata anche la respirazione bocca a bocca. Ma non c’è stato nulla da fare. Pare che l’uomo abbia ingerito una grossa quantità di acqua.  Quando è arrivata anche l’ambulanza, dopo più di 30 minuti a causa dei numerosi interventi nella zona della Domiziana, per Antonio Tipolo non c’è stato nulla da fare.Sul posto i carabinieri per le indagini del caso

Sconvolti i bagnanti. In lacrime la nipotina portata in salvo.

Fonti: Il Mattino, TgCom24

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]leggilo.org

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]