Home Politica Estera Migranti, Mons. Ravasi cita il Vangelo per convincere Salvini

Migranti, Mons. Ravasi cita il Vangelo per convincere Salvini

CONDIVIDI

«Ero straniero e non mi avete accolto (Mt 25,43) #Aquarius». È il tweet, con la frase dal Vangelo di Matteo cambiata in negativo, diffuso dal cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura.

Una critica durissima, seppure indiretta al Ministro dell’interno Matteo Salvini per la vicenda della nave con a bordo 629 migranti a cui, per ordine del Ministro  è stato vietato l’attracco nei porti italiani. Un messaggio «cristiano», che ha scaldato gli animi, tanto da collezionare centinaia di commenti, insulti inclusi.

Sul social le reazioni non si fanno attendere. Dagli utenti arrivano – poche – parole di solidarietà e decine e decine di post dai toni duri e sprezzanti, insultanti in certi casi. Ed è lo stesso Ministro Salvini che replica