Home Persone La nuotatrice Federica Menotti muore durante gli allenamenti

La nuotatrice Federica Menotti muore durante gli allenamenti

CONDIVIDI
Federica Menotti
(Web)

Un malore è stato fatale per Federica Menotti, morta a 35 anni in piscina. La donna si stava allenando quando si è sentita male. Il dramma a Genzano di Roma. Inutili si sono rivelati i soccorsi portati da uomini e mezzi del Suem 118, mentre sulle cause del malore e per capire se si poteva evitare la tragedia indaga la procura di Velletri. La 35enne aveva gareggiato a livello agonistico con la Rari Nantes Aprilia.

Proprio dall’associazione sportiva laziale arriva il cordoglio: “La Rari Nantes aprilia si unisce al dolore della famiglia Menotti per la perdita della cara Federica, atleta e persona esemplare”. Tanti i commenti a questa tragedia che colpisce una famiglia, soprattutto un marito che perde la donna che ama e i due figli che non avranno più la loro mamma. “Che brutta notizia…ciao Fede…sentite condoglianze alla famiglia”, scrive un’amica. “Sarai sempre nei nostri cuori”, un altro messaggio. C’è chi la ricorda poi come “una ragazza adorabile” visto che “Federica ha lasciato un segno indelebile, sarà la nostra guida ed è un esempio per tutti. Una mamma, una persona generosa, un’atleta, un’insegnante”.

La donna infatti lascia suo marito Angelo e i suoi due bambini d 4 e 2 anni.