Diana: l’omaggio dei figli durante il Royal Wedding

Diana, l'omaggio dei figli alla principessa scomparsa
Lady Diana Spencer era presente durante il matrimonio tra il principe Harry e Meghan Markle. Era in quel posto vuoto, al primo banco nella cappella di St. George, anche il più vicino allo sposo perché proprio alle spalle del fratello William, testimone di nozze, e accanto al padre dello sposo, Carlo. Kensington Palace non conferma nulla e fonti di polizia parlano di una inspiegabile misura di sicurezza. Ma il Daily Mirror, tabloid fedele alla memoria della Rosa di Inghilterra, ipotizza che si possa essere trattato di una decisione deliberata dei due principi, di una sorta di messaggio in codice per evocare la presenza della madre.La Regina di cuori, che ai suoi figli consigliava sempre di scegliere con il cuore, è apparsa nuovamente poco dopo. La bella attrice statunitense neo duchessa del Sussex è andata al ricevimento di ieri sera con un gioiello appartenuto all’indimenticata principessa del Galles. In questo caso Kensington Palace ha confermato. L’anello con una acquamarina era in tinta con il baby blue della suola delle scarpe Aquazzurra di satin di seta che la sposa ha abbinato all’abito da sera di Stella McCarney. Oltre rendere omaggio a Diana, Meghan ha voluto onorare la tradizione americana di indossare qualcosa di blu quando ci si sposa.
 
C’è stato poi un ulteriore e non meno simbolico omaggio a Diana. Elton John si è esibito per gli sposi e per gli altri ospiti cantando “Your Song”, dicono i beni informati. Ma anche su questo aspetto non c’è nessuna conferma. “Il Principe Harry – si legge nella nota – ha chiesto a Sir Elton di esibirsi al ricevimento offerto da Sua Maestà la Regina nella St. George Hall del Castello di Windsor e Sir Elton si è esibito per la coppia di neo sposi in onore dello stretto legame con il Principe e con la sua famiglia”. Nessuno dimentica o ha dimenticato che l’artista britannico fu protagonista di una struggente esecuzione al piano di “Candle in the Wind” 21 anni fa ai funerali di lady Diana della quale era stato grande amico. In serata è arrivato il momento dei discorsi: momenti di commozione, con qualche ospite in lacrime, durante i quelli pronunciati dal principe Harry e da suo padre Carlo durante uno dei ricevimenti nuziali. Harry ha parlato quasi esclusivamente di Meghan, non solo come di sua moglie, ma come della «donna della sua vita». Mentre il principe Carlo, erede al trono, ha avuto passaggi toccanti nel descrivere l’infanzia del figlio minore, la crescita attraversata dalle difficoltà legate alla perdita tragica e prematura della madre Diana, il maturare del loro rapporto e il suo orgoglio di padre per l’epilogo di oggi e il suggello dell’unione di «una splendida coppia».
Fonte: Daily Mirror
Gestione cookie