Home Persone Teresa, 29 anni, muore sola: “Troppo stanca per le ore di lavoro”

Teresa, 29 anni, muore sola: “Troppo stanca per le ore di lavoro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:47
CONDIVIDI

Il destino ha atteso Teresa Trematerra, 29 anni, sull’autostrada A 16 Napoli-Bari, all’altezza dei caselli di Baiano e Tufino. La giovane era a bordo della sua Ford Fiesta quando per cause ancora da stabilire si è schiantata contro la barriera laterale prima di ribaltarsi, come riportato da Napoli Today. Teresa, 29 anni, è morta sul colpo, da sola. Nessun altro veicolo è rimastro coinvolto nell’incidente. Tra le ipotesi la polizia ha preso in esame un possibile colpo di sonno, una distrazione o un guasto dell’auto. Tantissimi i mesaggio di cordoglio da parte di tutta Torre del Greco, come riportato da Il Mattino. Tra questi sui social uno ha lasciato il segno. “Oggi ho capito di essere stata fortunata. Sono stata anche io una guerriera come lei, infatti mi sarei potuta trovare nella sua stessa situazione. Distrutta dalle tante ore di lavoro e mettersi in auto per raggiungere la meta più bella della nostra vita, la famiglia. Teresa ha realizzato il suo sogno ma le é costato la vita”! Il mio pensiero è rivolto a tutti i ragazzi che come Teresa accettano qualsiasi sacrificio, imposto dal mondo del lavoro, per guardare il futuro con occhi sicuri e rivolgo la mia rabbia a chi dovrebbe tutelare questi giovani ed invece tutela solo se stesso… perché prima di essere un codice dipendente siamo ESSERI UMANI !!! Teresa Trematerra oggi non c’è più perché è una vittima del lavoro!! Riposa in pace piccola GUERRIERA”.

Fonti: Napoli Today, Il Mattino, One Media Video

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]