Home Casi “Fatemi rivedere mio figlio”. La madre di Bossetti muore nella notte

“Fatemi rivedere mio figlio”. La madre di Bossetti muore nella notte

CONDIVIDI

madre Bossetti


E’ morta nel corso della notte Ester Arzuffi, madre di Massimo Bossetti condannato in appello all’ergastolo per l’omicidio di Yara Gabirasio. La donna aveva 70 anni ed era malata da tempo. Ester Arzuffi è morta in ospedale a Ponte San Pietro a Bergamo. Aveva sempre proclamato l’innocenza del figlio.

Le esequie si terranno in forma privata martedì 1 maggio.

La donna si era sempre detta convinta dell’estraneità del figlio rispetto al delitto che vide vittima la tredicenne di Brembate di Sopra, scomparsa il 26 novembre del 2010 trovata uccisa tre mesi dopo in un campo a Chignolo d’Isola, e sempre nel Bergamasco. Aveva anche sempre negato che Massimo fosse figlio di Giuseppe Guerinoni, l’autista di autobus di Gorno scomparso nel 1999, come invece accertato nelle indagini. All’uomo gli investigatori erano giunti esaminando il dna trovato sul corpo della ragazza che, una volta comparato, risultò essere di Bossetti. Il muratore bergamasco è in attesa del processo in Cassazione che comincerà il 12 ottobre.

L’arresto di Bossetti è avvenuto a seguito del campione di Dna che gli era stato prelevato nel corso di un falso controllo dell’etilometro, e che era risultato coincidere con quello di Ignoto 1. A lui gli investigatori erano giunti attraverso proprio da Ester Arzuffi che, secondo l’accusa, aveva avuto una relazione extraconiugale con Giuseppe Guerinoni. E proprio da quella relazione, il 28 ottobre del 1970 è nato Massimo Giuseppe Bossetti, (che porta anche il nome del padre biologico), e con lui anche una sorella gemella, Laura Letizia, il cui primo nome, tra l’altro, è lo stesso della moglie di Guerinoni. Due gemelli, dunque, cresciuti nella famiglia Bossetti senza aver mai saputo probabilmente di Giovanni Bossetti. Ma la donna, aveva spiegato a un’amica dopo i risultati del test del Dna, aveva detto che il figlio fosse del marito Giovanni. La coppia Bossetti, tra l’altro, ha avuto un figlio, Fabio, che risulta fratellastro di Massimo e Laura Letizia.

Ma anche Laura Guerinoni, la moglie di Giuseppe – che con lui ha avuto tre figli – ha sempre respinto con forza l’idea che il marito, già sposato e con figli all’epoca, avesse potuto frequentare un’altra donna e avere addirittura un figlio da lei. E anche i tre figli di Laura Guerinoni hanno dovuto fare i conti con l’idea di avere due fratelli che non hanno mai conosciuto, uno dei quali che in carcere per aver ucciso Yara. E ancora, seguendo sempre i risultati delle analisi alla base dell’inchiesta, il nonno dei tre figli del muratore di Mapello non sarebbe Giovanni Bossetti ma Giuseppe Guerinoni.