Home Cronaca Orrore a Carrara, i corpi di 4 giovani senza vita sull’asfalto

Orrore a Carrara, i corpi di 4 giovani senza vita sull’asfalto

CONDIVIDI

strage

Una strage della strada, in piena notte tra venerdì 20 e sabato 21. E’ accaduto in pochi attimi, e il bilancio è devastante: quattro giovani morti e un ferito. Un’intera comunità è sconvolta. Secondo le prime testimonianze era circa le 3,25 quando un’auto che percorreva il lungomare di levante a Marina di Carrara, viale Da Verrazzano, ha iniziato a sbandare e si è capottata nei pressi dell’incrocio con viale Zaccagna, finendo la corsa contro una cancellata.

L’impatto è stato devastante. I cinque a bordo dell’auto sono stati sbalzati fuori, per quattro di essi il decesso è stato quasi immediato. A perdere la vita un ragazzo di 21 anni, una giovane di 19 anni – entrambi di Carrara –  e due inglesi di 35 e 29 anni, che lavoravano alla Nuova Pignone. Il quinto ragazzo, ferito gravemente gridava “sono morti, sono morti” raccontano i testimoni. I cinque tornavano da una serata passata con amici, sembra in un locale della zona.  Una tragedia immane, che richiama alla mente una tragedia simile avvenuta 23 anni fa a Luni, quando a morire furono tre ragazzi ventenni carraresi. La tragedia di questa notte ha un bilancio ancora più grave: nel giro di poche decine di minuti sono arrivati anche parenti e amici, ma anche passanti che cercavano informazioni. Il ferito, sotto choc, non sarebbe in pericolo di vita, è stato portato al pronto soccorso. Sul posto, oltre alle ambulanze del 118, polizia stradale, carabinieri, guardia di finanza, vigili del fuoco.